Italia

ITALIA U20 BATTUTA 27-8 AD ATHLONE DALL’IRLANDA

Scritto da Manuel Zobbio

%http://www.federugby.it/%

CraigGreenAthlone (Irlanda) – L’Italia U20 paga l’indisciplina e due cartellini gialli nel primo tempo, uscendo sconfitta 27-8 dal Dubarry Park di Athlone nella terza giornata del 6 Nazioni di categoria.

Gli Azzurrini di Craig Green partono forte, mettendo pressione sul XV in verde nei primi dieci minuti e passando in vantaggio al sesto minuto con un piazzato di Della Rossa. L’Irlanda inizia però a premere sull’acceleratore ed all’undicesimo un fallo su punto d’incontro permette all’apertura dei padroni di casa, Jackson, di firmare il pareggio.

E’ l’Irlanda a tenere possesso palla e di territorio nella fase centrale del primo tempo, costringendo per lunghi tratti l’Italia nella propria metà campo: al 20’ il pilone Brandolini viene ammonito per gioco da terra, lasciando l’Italia in inferiorità numerica. Dal fallo che costa l’allontanamento di Brandolini scaturisce il piazzato del vantaggio irlandese, con Jackson ancora preciso.%http://www.federugby.it/index.php?format=feed&type=rss&lang=it%

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi