Scozia

Kelly lascia l'Ayr dopo un decennio

Scritto da Manuel Zobbio

Il capitano Damien Kelly ha annunciato che lascerà l’Ayr e la Scozia al termine della stagione, dopo aver contribuito alla vittoria sui Doncaster Knights che vale una storica qualificazione ai quarti di finale della British & Irish Cup. Prima squadra scozzese a riuscirci, grazie ad un secondo posto nella pool D dietro a Pontypridd, l’Ayr testimonia così la crescita in atto nel rugby scozzese, che negli ultimi due/tre anni sta colmando il gap con le altre realtà semi-professionistiche del Regno Unito (formazioni che potrebbero giocare per vincere l’Eccellenza italiana ndr).

Il seconda linea Kelly tornerà in Australia al termine della stagione, dopo aver fatto la storia del club negli ultimi 10 anni, contribuendo a portare l’Ayr ai vertici del rugby scozzese. «Sono arrivato in Scozia nel 2001 e dopo pochi mesi nel Perthshire mi sono unito all’Ayr e la mia prima partita à stata in trasferta a Kelso. Dopo quell’incontro ho sentito il desiderio di tornare a casa, il tempo e la partita erano orribili, ma sono felice di essere rimasto», ha raccontato Kelly, ammettendo di essersi trovato davvero bene nel club, ma di voler ora lasciare la scena alle nuove generazioni. Internazionale scozzese con la rappresentative dei club, Kelly ha poi invitato chi lo sostituirà a costruire una squadra vincente sulla base delle fondamenta lasciate da lui e dai compagni della sua generazione.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi