PiazzaRugby

LA CURA INSAURRALDE FUNZIONA

Scritto da Manuel Zobbio

Insaurralde, tecnico del PesaroSerie B L’Amatori è sulla strada giusta «La cura Insaurralde funziona» Mischia, rimesse e linea arretrata in crescita contro la Nissa.
L’Amatori Messina continua il rodaggio in vista del sempre più vicino debutto nel campionato di serie B di rugby. Il 5 ottobre è la data in cui aprirà i battenti il torneo cadetto è per quell’appuntamento il quindici biancorosso intende arrivarci con una condizione fisica quasi ottimale ma soprattutto un gioco ben sviluppato. L’amichevole vinta 31-17 con la Nissa al campo di Sperone ha rappresentato un ulteriore passo in avanti in questa direzione. Punteggio a parte, sia dal punto divista fisico che tecnico l’incontro ha fornito al tecnico Insaurralde i riscontri che cercava dopo quattro settimane di lavoro. Sul rettangolo di gioco si è visto un Amatori più reattivo nelle gambe con una maggiore solidità tra i reparti rispetto al testprecedente con il Cus Catania, affrontato peraltro in formazione rimaneggiata. Contro il “quindici” nisseno che partecipa al campionato di C1 con velleità di alta classifica, l’allenatore argentino ha potuto disporre di qualche elemento in più e dunque provare un assetto tattico che più si avvicina a quello che dovrebbe essere adottato in campionato. La partita si è svolta in tre tempi, due di 30′ e uno di 20′, con cambi continui utili in questa fase di test per le due compagini. Partenza secca da parte dell’Amatori che va in meta con il capitano Gian Maria Santilano dopo 60″ in seguito a un’azione L’amichevole giocata al campo di Sperone contro un “quindici” ambizioso di CI si è chiusa sul 31-17 veloce scaturita da una touche : Casals dalla piazzola non sbaglia la trasformazione. La Nissa però ha una reazione e si riporta in parità con la metà siglata da Di Prima dopo una mischia aperta che si era spinta fino al limite della linea di gioco. La prima frazione di gioco si chiude con altre due mete dei messinesi ad opera di Romagnoli (17′, non trasformata) e Berte (26′, con realizzazione di Ca-sals) : nel mezzo la meta nisse-na di Strazzeri. Il margine di vantaggio dell’Amatori si va incrementando in apertura di ripresa con la meta di Giordano, servita su un piatto d’argento dai compagni e con il solito Casals preciso dalla piazzola. La Nissa non demorde e con la meta non trasformata al 10′ divalenti cerca di mantenere aperto l’incontro, ma l’iniziativa resta in mano dei padroni di casa che con lo spunto di Miduri mettono l’i- poteca finale sul risultato. Il terzo tempo, nonostante non si siano registrati significati cali da parte delle due squadre, si è chiuso senza mete ma con l’Amatori che non concretizza qualche occasione per allargare il punteggio finale. «La cura Insaurralde comincia a produrre i primi effetti -ha dichiarato il direttore sportivo Salvatore Grasso -. I ragazzi hanno svolto un gioco più facile, con una linea arretrata sicuramente superiore a quella avversaria, la mischia più ordinata e ottime rimesse laterali». Soddisfatto della prova dei suoi ma anche obiettivo il tecnico: «Abbiamo fatto un passo in avanti -ha detto Insaurralde -sono venuti fuori i risultati, in particolar modo, dal punto di vista tecnico-organizzativo. Ancora si nota la carenza del gioco collettivo, ma sono complessivamente soddisfatto del lavoro dei ragazzi che hanno tenuto un buon ritmo e giocato con intensità»

La Gazzetta del Sud. lunedì 22 settembre 2014

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi