Italia Italia Top 12

LA FIR OMOLOGA LA GARA LAZIO – PADOVA

Il Giudice Sportivo della FIR ha omologato in data odierna, con il risultato conseguito sul campo, l’incontro del 12 settembre 2010 tra Mantovani Lazio e Petrarca Padova, conclusosi sul 13-25 e la cui omologazione era stata sospesa per accertamenti.

A chiarimento della decisione di sospensione della omologazione, di seguito si riepilogano i motivi che in primo tempo hanno portato il Giudice Sportivo alla suddetta decisione.

Il giocatore Pelizzari Marco (Mantovani Lazio), inserito nell’elenco giocatori, fra quelli a disposizione, con il n. 18, è entrato in campo al 22° minuto del secondo tempo per sostituire il n. 8.

Orbene, detto giocatore risultava in base alla documentazione in possesso della Federazione e trasmessa all’Ufficio del GSN come abilitato alla pratica sportiva per mesi quattro a far tempo dal 7 maggio 2010 e sino al 7 settembre 2010.

Quanto sopra a seguito di un primo certificato reso dalla Clinica “Villa Stuart Sport Clinic” “Istituto di Medicina dello Sport” in data 7 maggio 2010, prot. N° 2010 S-02 AN/mr che lo sospendeva dall’attività sportiva agonistica del Rugby in attesa di accertamenti cardiologici richiesti, certificato rimesso a tutte le parti interessate: il giocatore, la ASL RM/E, la F.I.R , la Mantovani Lazio.

Sotto la stessa data, peraltro, La Clinica di cui sopra emetteva altro certificato con la causale : “l’atleta di cui sopra (Pelizzari Marco) sulla base della visita medica e dei relativi accertamenti non presenta controindicazioni alla pratica agonistica dello sport –Rugby. Il presente certificato ha validità di mesi 4 e scadrà il 7.09.2010”.

Dal momento che, apparentemente, l’atleta in questione non risultava essere stato sottoposto ad ulteriore visita prima della data del 7 settembre 2010, il Giudice Sportivo della FIR ha sospeso l’omologazione ed ha richiesto le risultanze documentali in possesso della Federazione, che, tuttavia, non risultava anch’essa essere stata aggiornata.

In data 17 settembre 2010 lo stesso giocatore Pelizzari Marco si è peraltro presentato all’Ufficio del Giudice Sportivo ed ivi ha depositato – in originale – il certificato stilato sempre dalla stessa Clinica Villa Stuart con il quale si riferisce : “ l’atleta di cui sopra sulla base della visita medica e dei relativi accertamenti non presenta controindicazioni alla pratica agonistica dello sport – Rugby – il presente certificato ha validità di mesi 12 e scadrà il 08/05/2011”.

Detto certificato peraltro non risulta, come il primo, essere stato inoltrato a tutte le parti ed in particolare alla F.I.R. tanto che, su sollecitazione, la ripetuta Clinica Villa Stuart – Istituto di Medicina dello Sport ha fatto pervenire alla segreteria della Commissione Medica della F.I.R. in data 15/09/2010 lettera esplicativa del seguente tenore:

“atleta Pelizzari Marco. Il presente certificato ( id est quello scadente il giorno 08.05.2011) va ad integrare il precedente con validità di quattro mesi e per motivi medico-legali riporta la stessa data di apertura della cartella clinica, quando il Pelizzari è stato sottoposto alla visita per l’idoneità sportiva agonistica.”

Da altra documentazione rilasciata dalla Villa Stuart si apprende che la data dei test è quella del 3 settembre 2010 e la data del referto è quella del 07.09.2010.

In definitiva, dal momento che di fatto il giocatore Pelizzari Marco è stato, tempestivamente e comunque prima della data del suo utilizzo nella partita del 12 settembre c.a., ritenuto idoneo alla pratica sportiva, il Giudice Sportivo giudica comprovata l’anteriorità della ulteriore visita medica e relativa idoneità rispetto alla gara in osservazione ed omologa la stessa come innanzi indicato.

La classifica del Campionato Italiano d’Eccellenza è quindi aggiornata come segue:

Classifica: Petrarca Padova punti 10; HBS GranDucato Parma 9; Estra I Cavalieri Prato 8; Futura Park Rugby Roma, Banca Monte Parma Crociati 6; Femi-CZ Rugby Rovigo 5; Marchiol Mogliano 1; L’Aquila Rugby, Mantovani Lazio 0; Casinò di Venezia* -4

*quattro punti di penalizzazione per mancata attività giovanile

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi