Italia Serie A

La nuova Primavera riparte da Montella e Alverà

Scritto da Manuel Zobbio
La Primavera Rugby è pronta alla nuova avventura in Serie A agli ordini di Montella e Alverà, confermati alla guida del team. La società, con una nota ufficiale, ha comunicato le novità per la prossima stagione. “Con l’avvio del lavoro pre-season, si apre ufficialmente la stagione 2015-2016, che vedrà la prima squadra della U.S. Primavera Rugby affrontare per la prima volta nella sua storia il campionato di Serie A in quello che sarà l’anno sportivo del quarantennale del club. I ragazzi, agli ordini dei tecnici Montella e Alverà, si sono presentati in ottima forma allo stadio “Paolo Rosi”, per sostenere il primo allenamento stagionale. Callori di Vignale e compagni, consci della grande stagione appena conclusa, hanno da subito dimostrato di voler far bene per farsi trovare al meglio il 18 ottobre, quando sarà dato il via al campionato. Inalterata la home made philosophy del club, che non prevede “acquisti” per il raggiungimento di risultati immediati, ma si basa su un duro e lungo lavoro che parte dai settori minirugby attravezzzzzrsando i settori giovanili fino a sfociare nel I XV e dar vita ad un progetto che vuole far crescere uomini all’interno di un progetto sportivo. Il prestigioso rientro nella scorsa stagione di Nicola Leonardi, ha dato conferma che i giocatori che hanno vestito la maglia gialloblu in passato, possono contribuire alla crescita del club, portando le esperienze fatte proprie in altri contesti. Da registrare i rientri dai prestiti di due importanti giocatori made in Primavera: Francesco Bonavolontà, classe 1996, che andrà a sostituire l’uscita in mediana di Nicola Leonardi appunto e Michele Lamaro, classe 1998 che, oltre a partecipare all’attività di Accademia a Roma, è stato investito della carica di capitano della spedizione argentina della Nazionale Italiana U.18 che il prossimo 19 luglio esordirà a Cordoba nel Torneo 4 Nazioni di categoria. Pochi cambiamenti all’interno dell’ottimo staff che ha avviato la scorsa stagione questo entusiasmante percorso. Confermatissimo l’head coach del I XV Daniele Montella, che manterrà anche la guida tecnica del club, coadiuvato da Federico Alverà e Marco “Pippo” Buratti che si occuperanno rispettivamente di lavori specialistici di 3/4 e avanti. Confermato anche il responsabile della preparazione fisica, Alessandro Roppo, che ha già stilato il lavoro estivo per tutti i ragazzi. Alla direzione organizzativa della squadra invece, resta confermato il rodato duo BartoneTerzoli. Da registrare infine una grande novità: l’ingresso nello staff tecnico di Nicola Leonardi che, smessi i panni di giocatore, metterà la sua esperienza a servizio dei giocatori più giovani. Il programma prevede un intenso lavoro fisico che terminerà il 30 luglio per poi riprendere le attività il 25 agosto. In mezzo 25 giorni di meritato riposo, nel corso del quale i giovani springboys seguiranno un programma di “recupero attivo” generosamente dispensato dal Responsabile PFA Alessandro Roppo. Appuntamenti di luglio: martedì e giovedì Stadio Paolo Rosi – ore 18.30″.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi