Guinness PRO14 Scozia

La straordinaria storia di Nick Beavon: da lavoratore autonomo a pilone dell'Edimburgo

Scritto da Manuel Zobbio

Due giorni di allenamento. Gli altri tre, di lavoro. ‘Per continuare a guadagnare qualcosa’, il motivo. Ma alla fine, per Nick Beavon, ne è valsa la pensa. LEdinburgh ha infatti messo sotto contratto il 29enne pilone di Melrose, dopo averlo monitorato negli ultimi cinque mesi di allenamento spesi con la squadra. ‘Non avrei mai pensato che questo sarebbe potuto accadere’, ha dichiarato raggiante il ragazzo, lavoratore autonomo durante il resto della settimana e rugbista – adesso – anche per professione. Per lui, un anno di contratto. Per cominciare. ‘Voglio sfruttare al massimo questa opportunità e offrire tutto quello che ho da dare’, il suo sorriso, dedicato anche ai colleghi di lavoro. ‘Sono molto felici per me – ha dichiarato -. Hanno accettato senza problemi questa situazione e mi hanno augurato il meglio’.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi