Italia Serie A

Le strade di Reggio e di Roberto Mandelli si separano (per il momento)

Scritto da Manuel Zobbio

Il Reggio saluta Roberto Mandelli che dopo tre anni lascia Reggio e la maglia rossonera. Ecco la nota della società. ‘Si è svolta ieri alla Canalina la tradizionale festa di fine stagione del Rugby Reggio, un grande evento che è stato la giusta conclusione di un’annata sportiva da ricordare per la società. La festa ha coinvolto tutte le parti della società, i ragazzi delle varie categorie del settore giovanile minirugby e juniores, i giocatori della prima squadra, il gruppo degli old, i dirigenti, gli allenatori, i genitori ed i tanti amici che fanno parte di questa grande famiglia allargata. Un momento di grande convivialità che è iniziato nel pomeriggio con tornei di minirugby e di rugby touch a squadre miste, che ha visto in campo anche le mamme dei nostri diavoli, e che è proseguito con un grande terzo tempo a base di gnocco fritto, baccalà fritto e carne alla griglia, il tutto organizzato in modo egregio dalla grande squadra di volontari su cui il club può contare.

Una festa in cui il patron del club Giorgio Bergonzi ha voluto ringraziare tutti per questa splendida stagione, che ha regalato grandi emozioni non solo per la promozione della prima squadra che tornerà a calcare il prestigioso palcoscenico dell’Eccellenza, ma anche per la crescita del settore giovanile, non solo in termini di numeri ma anche di esperienze vissute. Tante le attività che hanno coinvolto quest’anno il minirugby, la grande riuscita del torneo Città del Tricolore tornato a numeri di partecipazione da record, il ritorno al prestigioso Torneo Topolino, i tanti eventi fuori regione a cui i piccoli diavoletti hanno partecipato. La trasferta in terra scozzese per gli under 14, la grande prova in campionato fornita dai ragazzi dell’under 16, insomma tante attività che hanno coinvolto tutti i tesserati rossoneri che hanno consolidato sempre più il senso di appartenenza a questa realtà. E durante la serata c’è stata anche l’occasione per salutare e ringraziare Roberto Mandelli, che dopo tre stagioni in rossonero in cui ha dato il suo prezioso contributo sia veste di giocatore che di allenatore, inizierà la nuova stagione sportiva con un’avventura che lo vedrà allontanarsi da Reggio e dall’Emilia nell’ambito di un percorso di crescita come allenatore che Mandelli persegue da tempo.

“Ci tengo a ringraziare Roberto per quanto in questi anni abbiamo condiviso – commenta il presidente del Rugby Reggio Giorgio Bergonzi – è sempre stato un professionista, in campo come giocatore, nella sua esperienza come allenatore anche dei nostri ragazzi, che tanto ha dato a questo club anche in termini di rapporti umani. E’ un amico che senza dubbio ci mancherà, ma a cui facciamo i nostri migliori in bocca al lupo per questa nuova avventura professionale che lo attende.”

Queste le parole di Mandelli : “Ringrazio il presidente Bergonzi, Roberto, il Citz, lo staff, i ragazzi, insomma tutta la società ed i tifosi con cui in questi anni abbiamo condiviso tante esperienze professionali e di vita. Sono stati per me motivo di crescita sia umana che professionale e spunto utile per il mio futuro professionale. Auguro il meglio alla squadra per questo nuovo campionato che la vedrà impegnata in Eccellenza, a Reggio mi sono sentito accolto come a casa per cui questo per me non sarà un addio ma un arrivederci”’.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi