Italia Serie A

Livorno in cerca di mischia

Con l’inizio della preparazione fissato per il 20 di agosto, il Rugby Livorno è alla ricerca di rinforzi nei primi cinque uomini: dopo la decisione di non avvalersi di giocatori stranieri, la ricerca è orientata sul territorio, provincia e regione, accontentandosi di un periodo di costruzione nel quale lottare per la salvezza, che a questo punto non sembra certo facile. La speranza è quella di poter confermare due elementi validi come il pilone Andrea Lovotti, nel mirino del Parma Noceto (il nome che al momento è più gradito ai tifosi gialloblu) di Pippo Frati, ed il terza linea Sergio Cortesi, che potrebbe far ritorno a Reggio Emilia, sua città natale, per giocare in Serie A2. Per i primi cinque uomini di mischia per il momento però sono disponibili solo giocatori usciti dal settore giovanile e qualche rientro dai prestiti alle realtà cittadine che giocano in B e in C. Le trattative proseguono e qualche volto nuovo avrebbe fatto occasionalmente capolino in via Settembrini, ma al momento non vi è ancora nulla di definitivo.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi