Inghilterra Premiership

Luke Watson capitano a Bath

Bath ha scelto il capitano per la stagione 2010/11, a prendere il posto del mediano di mischia Michael Classens sarà un altro sudafricano: il terza linea Luke Watson, che un anno fa aveva lasciato l’Emisfero Sud dopo mesi di polemica con la SARU. Arrivato al Rec a novembre,  il 26enne Watson è subito diventato un punto di riferimento per Bath, che si è rilanciata vincendo 10 gare su 11 nella Premiership. «Ci sono un sacco di cose che devono essere prese in considerazione quando scegli un capitano – ha spiegato l’head coach Steve Meehan – e per me Luke riempie tutte queste caselle. Ma quando sei nuovo in un club, devi guadagnare il rispetto dei giocatori, ti devi allenare duramente, devi giocare duro e credo che Luke abbia fatto tutto questo». «Michael – ha commentato  invece Watson, parlando del suo predecessore – ha guidato la squadra attraverso alcuni tempi difficili e ci ha dato delle fondamenta incredibilmente buone, è un grande onore ed un privilegio sostituirlo, ma è anche una grande responsabilità».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi