Italia Rugby Internazionale

Mallet fiducioso per i prossimi impegni

Il Commissario Tecnico dell’Italia Nick Mallett ed il capitano Sergio Parisse hanno tenuto una conferenza stampa al termine della partita di questo pomeriggio contro l’Australia, prima giornata della Rugby World Cup.
Di seguito le principali dichiarazioni:
Nick Mallett, CT Italia: “Sono ovviamente molto contento della prestazione della squadra nel primo tempo. Abbiamo messo gli australiani sotto pressione, difeso bene attorno alle ruck ed efficacemente al largo. A metà gara in spogliatoio eravamo molto soddisfatti, purtroppo nel primo quarto del secondo tempo abbiamo commesso qualche errore ma credo sia anche giusto dare merito ai nostri avversari: difendere contro di loro è sempre molto difficile, quando prendono il vantaggio in attacco fermarli è veramente molto complicato.
Nick Mallett, CT Italia: “Abbiamo avuto un paio di buone opportunità per segnare da mischia che non si sono concretizzare, ma ripeto sono abbastanza soddisfatto. Credo che oggi la squadra abbia preso fiducia, sfidavamo un avversario che ha vinto il Tri-Nations, messo a segno 25 punti contro la difesa degli All Blacks, 39 contro quella del Sudafrica campione del mondo. Sono orgoglioso della squadra, ho detto ai ragazzi di guardare avanti perché questa sconfitta non è disastrosa, contro l’Australia nei precedenti degli ultimi anni abbiamo sempre avuto uno scarto analogo in termini di punteggio e questa è oggi la differenza che c’è tra noi e loro. Peccato perché nella ripresa non abbiamo sfruttato appieno il lavoro svolto nel primo tempo pagando la minore disciplina”.
Nick Mallett, CT Italia: “Le touche sono state positive, Orlandi con i giocatori ha fatto un ottimo lavoro e siamo migliorati in un’area del gioco dove nel 6 Nazioni avevamo avuto parecchie difficoltà”.
Sergio Parisse, capitano Italia: “A fine partita avremmo meritato di segnare con gli avanti, abbiamo fatto un grande lavoro là davanti, alla fine ho controllato male la palla non riuscendo a segnare”.
Sergio Parisse, capitano Italia: “Nel primo tempo abbiamo rispettato al 100% il piano di gioco, nel secondo tempo abbiamo fatto qualche errore in più ma sono felice della performance della squadra. Dopo la partit di agosto contro la Scozia abbiamo preso appieno coscienza del piano di gioco che ci viene proposto dallo staff. Nel finale dopo le loro mete abbiamo avuto un po’ di voglia di strafare per ridurre il passivo e abbiamo fatto qualche altro errore ma credo che possiamo prendere molto di positivo dalla partita di oggi”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi