Italia Rugby Internazionale

MALLET, TORNEO POSITIVO

Il CT dell’Italia Nick Mallett ed il vice-capitano Leonardo Ghiraldini hanno incontrato la stampa insieme al Manager Luigi Troiani nel post-partita della partita persa 21-8 contro la Scozia. Il capitano Sergio Parisse non ha partecipato alla conferenza stampa a causa di un infortunio alla mano sinistra la cui entità è in corso di accertamento tramite esami strumentali. 

“Oggi siamo stati presenti sia dal punto di vista dell’approccio mentale che da quello fisico, purtroppo in partite equilibrate come quella contro la Scozia sono i dettagli a fare la differenza e noi oggi abbiamo sprecato più di un’occasione da meta. Tredici punti della Scozia sono arrivati da palle perse da noi in attacco, ma sono contento di come la squadra ha impostato offensivamente questa gara” ha detto il CT Mallett.

“A parte la sconfitta contro l’Inghilterra, dove abbiamo giocato molto male, siamo stati a livello degli avversari nelle altre quattro partite, battendo la Francia e giocando bene sia contro l’Irlanda che con il Galles. Certo oggi dispiace per non aver portato a casa la vittoria” ha aggiunto il tecnico sudafricano dell’Italia.

“Ai Mondiali credo che l’Inghilterra sarà la squadra europea più competitiva, la Francia ha grande talento e se sarà unita potrà essere pericolosa per chiunque ma sono dell’opinione che le tre grandi dell’Emisfero Sud siano le favorite per la vittoria finale. Dietro vedo Italia, Galles, Argentina, Irlanda e Scozia praticamente sullo stesso piano” ha concluso Mallett.

“Abbiamo sbagliato molto in rimessa laterale – ha detto Ghiraldini, autore di uno splendido recupero difensivo su un trequarti scozzese – e sappiamo che è un’area del gioco dove dobbiamo continuare a lavorare molto. Nonostante le tante palle perse penso che abbiamo avuto un buon possesso complessivo e fatto alcune buone giocate, ma dobbiamo sicuramente migliorare in rimessa laterale in vista dei prossimi impegni, oggi la Scozia ci ha messo sotto pressione in questa fase e noi abbiamo avuto difficoltà”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi