Guinness PRO14 Inghilterra Premiership Rugby Internazionale Scozia

Matawalu giocherà per Bath la prossima stagione

Scritto da Manuel Zobbio

Il mediano di mischia fijano Niko Matawalu lascerà Glasgow in Estate per trasferirsi nel Sud dell’Inghilterra. Arrivato agli Warriors nel 2012, quando ha firmato il suo primo contratto da professionista, Matawalu ha giocato in tutto 60 partite, segnando be 110 punti e venendo nominato Player of the Season 2012/13.

Per lui l’head coach Gregor Townsend ha avuto solo parole di stima, sottolineando che si tratta di un giocatore che ha lavorato duramente per migliorarsi, apprezzato dai giocatori, dai tecnici, ma specialmente dai tifosi, a cui si riconosce di aver dato sempre il 100% alla squadra.

Niko Matawalu ha invece ringraziato gli Warriors per le opportunità avute finora, rivelando come sia il club che la Scottish Rugby gli avessero proposto un’offerta realmente buona, alla quale è stato difficile dire di no. Questo ha reso ancor più dura, se possibile, la decisione di lasciare i Glasgow Warriors per vestire la maglia del Bath Rugby, ma il mediano di mischia di è detto pronto per nuove sfide.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi