PiazzaRugby

Matteo Muccignat rinnova con il Benetton Treviso

Scritto da Manuel Zobbio

Matteo Muccignat

Il Benetton Rugby punta sulla continuità, in prima linea anche per il prossimo anno ci sarà dunque Matteo Muccignat, ventinovenne pilone sinistro di 189 cm per 135 kg che si appresta dunque a vivere la sua decima stagione nella prima squadra biancoverde. Nato a Pordenone e cresciuto nell’Udine, Muccignat è arrivato infatti a Treviso dodici anni fa, ha giocato anche con le Nazionali A, Under 21 ed Under 19, partecipando a due edizioni del torneo Sei Nazioni Under 21 e al Mondiale Under 19 del 2004 disputato in Sud Africa.

Fondamentale quest’anno il suo apporto al XV di Casellato, soprattutto nella prima parte della stagione, tant’è che non sono mancati gli apprezzamenti da parte di club stranieri. La scelta è stata però quella di rimanere nella famiglia Benetton, con l’obiettivo di superare le 100 presenze tra Guinness Pro12 e Champions Cup (al momento sono 82).

L’annuncio di rinnovo da parte del club

Le statistiche di Matteo Muccignat

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi