PiazzaRugby

Mattia Martinelli il migliore con Modena

Scritto da Manuel Zobbio

L’ex n.10 del Rovigo Mattia Martinelli guida Pesaro tra i top club della B

Serie B. La Pesaro Rugby riparte da dove aveva lasciato. Subito una vittoria per i giallorossi per 22-15, un successo che permette ai pesaresi di guadagnare subito quattro punti preziosi per la classifica. Poco conta che sia stata una partita decisamente poco bella da vedere da entrambe le parti. Tanti gli errori alla mano e se da un lato è stato un Modena superiore nelle fonti di gioco, Pesaro è stata brava a sfruttare il gioco aperto e a punire gli errori degli avversari. Non a caso la prima meta, solo dopo tre minuti, nasce da una palla riconquistata. I pesaresi sono bravi ad aprire il gioco, Martinelli legge bene la superiorità al largo, Ballarini trova il buco e il sostegno di Sanchioni è puntuale e plana da solo in meta. Babbi trasforma per il 7-0 iniziale. Da lì però la partita si fa più dura. Pesaro soffre in mischia e in touche, Modena spinge senza fare comunque grandi danni e sbagliando due punizioni facili. Si deve arrivare al 36′ per vedere l’estremo modenese inserirsi al largo e a schiacciare in meta per il pareggio, grazie alla trasformazione dello stesso.

Il secondo tempo riprende dal 7 pari, ma inizialmnete nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra. A dare la sveglia a Pesaro incredibilmente l’espulsione temporanea al suo flanker Sanchioni. Un’inferiorità numerica che fa scattare la scintilla ai giallorossi che spingono sull’acceleratore e al termine di un’azione insistita vanno in meta sotto i pali con Mattia Martinelli. Modena si riavvicina con un calcio, Pesaro però sistema la mischia e non corre più grandi pericoli. Al contrario al 36′ trova la seconda meta di giornata Mattia Martinelli, ancora con una bella giocata dei trequarti. Babbi con una punizione mette al sicuro il risultato per i pesaresi e resta solo il tempo a giochi fatti per la meta allo scadere del Modena. “Merito alla continuità di gioco della nostra squadra – spiega a fine match il tecnico pesarese Ernesto Ballarini – Abbiamo visto che alzando il ritmo possiamo mettere in crisi gli avversari e domenica prossima a Bologna dovremo ripartire da questo”.

PESARO RUGBY – MODENA 22-15
PESARO RUGBY: Martinelli Marco, Babbi, Gai, Ballarini, Panzieri, Martinelli Mattia (35′ st Danieli L), Cardellini (20′ st Longhi), Scavone (20′ st Beldowski), Sanchioni, Cecconi (35′ st Giunti), Battisti, Jaouhari (25′ Angeli), Marzioli (38′ Badiali), Martinelli Luca, De Felici (20′ st Minardi ) All. Ballarini
MODENA: Utini, Martines, Orlandi, Uguzzoni, Trotta, Catellani, Esposito, Venturelli M, Venturelli L., Furghieri, Maccaferri, Dormi, Milzani, Salici, Faraone All. Ogier A disp., Bernardi, Vaccari, Stachezzini, Viva, Patera, Danieli M, Marzougui
Arb. Bottino (Roma) Guardalinee: Gargamelli (Pesaro), Caprini (San Lorenzo in Campo)
Marcatori: 3′ m. Sanchioni tr. Babbi, 31′ m. e tr Utini, 8′ st m. Martinelli Mattia tr. Babbi, 17′ st cp Utini, 36′ st m. Mattia Martinelli, 38′ st cp Babbi, 40′ m. Venturelli Marco
Note: Gialli: Sanchioni Calci: Pesaro (Babbi tr 2/3 cp 1/2) Modena (Utini tr 1/2 cp 1/4)

http://www.pesarorugby.net/pesaro-rugby-buona-la-prima/

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi