Italia Italia Top 12

Meaculpa di Toffano: il Petrarca ha sbagliato gli stranieri?

Scritto da Manuel Zobbio

Shaun Eru

L’inizio disastroso per il Petrarca Padova avrebbe un colpevole: lo stesso presidente Enrico Toffano, che intervistato ieri dal Gazzettino ha fatto il mea culpa. Questo il sunto, operato da OnRugby: «Sinceramente non mi aspettavo un avvio di campionato tanto negativo (…) Credo sia il peggiore avvio di stagione di sempre nella storia del Petrarca. I motivi possono essere tanti. Il più facile da identificare è l’incapacità di concretizzare le occasioni che creiamo, la scarsa tenuta mentale di alcuni giocatori. (…) Ci sono anche degli errori a monte, come la scelta degli stranieri. Su quattro nuovi che abbiamo preso, due sono arrivati infortunati; Rochia non ha ancora giocato ed Eru solo spezzoni di partita. Questo pesa e mi assumo la responsabilità per aver avallato il loro ingaggio». Tuffano ha comunque confermato lo staff tecnico, mentre difficilmente il Petrarca andrà sul mercato. Nei giorni scorsi i bianconeri avrebbero infatti contattato il numero 8 Marco Pelizzari, di rientro dalla breve esperienza in Féd.1 con Chalon e corteggiato dagli inglesi del Coventry. Rientrato in Italia, Pelizzari dovrebbe idealmente prendere il posto dell’infortunato Targa, ma la trattativa sarebbe sfumata.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi