Francia Rugby Internazionale Top 14

Mercato Montpellier, rabbia Tchale-Watchou: ‘Tagliati durante un barbecue’

Scritto da Andrea Nalio

Sta alimentando le polemiche la decisione del Montpellier di privarsi di sei giocatori ancora sotto contratto al termine della stagione. Antoine Battut, Akapusi Qera, Pierre Spies, Marvin O’Connor, Jeoffrey Michel e Robins Tchale-Watchou sono stati infatti tagliati nonostante un accordo ancora in essere con il club ed è stato proprio quest’ultimo a rilasciare una dichiarazione a seguito della notizia. ‘Abbiamo capito che non avremmo più fatto parte del club durante il barbecue di fine stagione – così la seconda linea -. Nessuno ci aveva avvisato’. ‘Capisco quando si tratta di vecchi giocatori – continua Tchale-Watchou -, come me, Battut o Qera, ma non mi spiego perché privarsi di giocatori giovani come O’Connor o Michel, ragazzi che hanno combattuto per il club’. Molti nel frattempo i messaggi di sostegno ricevuti dagli atleti; prematuro tuttavia pensare a un’azione ufficiale degli stessi nei confronti del club. I prossimi giorni serviranno per chiarire al meglio la situazione.

Biografia

Andrea Nalio

Polesano, giornalista dal 2008, lavora come free lance a Londra e rappresenta l'anima operativa di RugbyMercato.it. Nel recente passato ha collaborato con i quotidiani Il Resto del Carlino e La Voce di Rovigo e condotto la trasmissione "Linea di Meta" per Radio Kolbe.
Ha pubblicato anche un libro: «Pepenadores. Insieme ai cacciatori di rifiuti»: Reportage sulla dignità dei riciclatori informali della discarica di Oaxaca (Messico).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi