Italia Serie A

Mirco Bresciani sulla panchina del CUS Verona

Scritto da Manuel Zobbio

Volta pagina il Franklin & Marshall Cus Verona Rugby. Archiviata con il decimo posto e la salvezza la sua seconda stagione di serie A1, la società verdeblu ha optato per un deciso rinnovamento della staff della Prima Squadra. A partire dai quadri tecnici e seguendo la strada della valorizzazione delle risorse e delle competenze locali,in primo luogo veronesi. Ecco così che, dopo i tre anni di Danilo Beretta, al timone del XV scaligero in qualità di Head Coach ci sarà Mirco Bresciani, allenatore di lunga esperienza, nato come giocatore e trainer proprio nel Cus Verona. Come Assistent Coach, in luogo di Luca Martìn, il Franklin punta al ritorno di Paolo Borsatto, chiamato a sciogliere la riserva nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la preparazione atletica, Francesco Brolis andrà ad allenare una delle altre formazioni seniores verdeblu ed in sua vece subentra Gianni Tubini, pesista veronese di grande qualità ed eccellente preparatore atletico in Valpolicella per un decennio. Come aiuto e day trainer rimane Diego Talarico. Conferma anche per l’equipè medica, con il medico sociale dottor Roberto Filippini, la massofisioterapista Larà Visonà e il riferimento al Centro Riabilitativo Don Calabria di via San Marco.

Anche sul versante dirigenziale si registra qualche assestamento. Direttore del Settore Seniores – che comprende serie A1, Under 23, Squadra Femminile e la gemellata Scaligera Rugby Verona di Serie C – sarà Antonio Talarico, coadiuvato sul versante tecnico da Mirco Bresciani. Ad affiancare il Direttore Sportivo Franco Merci arriva poi, in qualità di Consulente, Francesco Costantino, profondo conoscitore del rugby italiano, mentre rimane a dare continuità l’accompagnatore Roberto Agostinelli.

‘Siamo grati a Danilo Beretta – afferma Antonio Talarico nel commentare i cambiamenti della cabina di regia della Prima Squadra scaligera – per quanto ha fatto nei suoi tre anni sulla nostra panchina. Con lui siamo riusciti ad entrare e a rimanere tra le prime 22 squadre d’Italia ed è stato certamente molto bravo e coraggioso a valorizzare tanti giocatori, anche del nostro vivaio. Dopo le difficoltà dello scorso campionato, tuttavia, si è rivelato necessario un cambio nel ruolo – come pure sul versante dell’aiuto allenatore e del preparatore atletico, pur ben interpretati da Luca Martìn e Francesco Brolis – ed abbiamo scelto di dare opportunità a chi nel nostro territorio ha dimostrato qualità ed esperienza. Le scelte convinte di Mirco Bresciani e Gianni Tubini vanno proprio in questa direzione e rientrano in una più ampia strategia di valorizzazione delle risorse locali’.

Franco Merci e Francesco Costantino (si, è proprio il giornalista n.d.rm) stanno intanto lavorando alacremente per mettere a fuoco la rosa della squadra nella prossima, impegnativa, stagione di A1. Dopo l’ampio cambiamento e ringiovanimento della scorsa stagione, l’obiettivo è dare continuità al gruppo di atleti di qualità che si è forgiato nelle difficoltà di quest’anno, integrandolo nei settori deficitari – a partire dalla prima linea –, sempre con un occhio di riguardo verso i giovani talenti e i possibili inserimenti dal vivaio.

La società è molto impegnata poi sia nel miglioramento dell’organizzazione interna sia sul fronte del rafforzamento economico. In un momento delicato come quello attuale, il possibile inserimento di altre partner nel pannello verdeblu darebbe una straordinaria ventata di energia a tutto il movimento del Cus Verona Rugby.

http://www.rugbyverona.it/2537/comunicazioni/serie-a1-il-franklinmarshall-cus-verona-volta-pagina-ufficiale-in-panchina-arriva-mirco-bresciani

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi