Italia Italia Top 12 Rumors

Mogliano: restano anche Ravalle e Swanepoel?

Scritto da Manuel Zobbio

Massimiliano Ravalle

Non smobilita affatto il Mogliano campione d’Italia. Perso Rodriguez, passato al Rovigo e molto probabilmente anche Steyn che andrà al Calvisano, la società scudettata è sul punto di confermare alcuni degli uomini più importanti della rosa. Dopo Alberto Lucchese, anche il seconda linea sudafricano Meyer Swanepoel, il pilone destro Massimiliano Ravalle e l’estremo Ezio Galon dovrebbero rimanere al Quaggia agli ordini del nuovo coach Mazzariol. Buone possibilitò che venga confermato anche Nicolò Fadalti. Lo riferisce La Tribuna di Treviso, secondo cui adesso le attenzioni sarebbero concentrate per far sì che anche Troy Nathan resti ancora a Mogliano. In forse invece gli ingaggi di Alberto Saccardo e Cosma Garfagnoli da Prato.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

  • Ed intanto a Calvisano…
    STEYN, CAVALIERI E MAGLI
    Salutati a fine stagione Shaun Berne, Jaco Erasmus, Andrea Marcato, Filippo Gerosa, Giacomo Brancoli, Marco Coletti, Emanuele Bellandi, Saluela Vunisa e Guglielmo Palazzani, ilRugby Calvisano si attrezza per la stagione 2013/2014 per mettere nelle mani del nuovo allenatore Gianluca Guidi (ora impegnato nei Mondiali con la Nazionale Under20) una rosa ben organizzata e rende noti tre nomi di giocatori, che nel prossimo campionato vestiranno la maglia giallonera: il numero 8 sudafricano Campione d’Italia del Mogliano Abraham Steyn, il seconda linea del Prato Augustin Cavalieri, e il giovane pilone calvisanese Andrea Magli.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi