Italia Italia Top 12

Mogliano, via Vittorio Candiago e Corbanese

Scritto da Manuel Zobbio

Il Marchiol Mogliano perde Vittorio Candiago e Corbanese, lasciato libero per scelta tecnica. A darne l’annuncio è stato ieri Il Gazzettino, con un articolo firmato da Alberto Dupré. Candiago, durante la festa scudetto, aveva annunciato di voler giocare un’altra stagione prima di ritirarsi ed invece non ha trovato l’accordo con la società, tanto che salvo sorprese dovrebbe smettere.

A spiegare come è andata la trattativa è stato lo stesso direttore sportivo Gian Luca Mazzanti spiega come è andata la trattativa: «A Vittorio avevo proposto di ridursi leggermente l’ingaggio della scorsa stagione mentre lui voleva il rinnovo alle stesse condizioni. Alla fine non ci siamo trovati d’accordo e mi ha annunciato di voler smettere di giocare».

Altre novità di mercato? «Per ora no anche se in settimana verranno ufficializzate alcune pedine in entrata nel ruolo di pilone e terza linea mente servirà un po’ più di tempo per annunciare un trequarti. Abbiamo confermato 22-23 giocatori della vecchia rosa aggiungendo per ora Cornwell e Gega. Sui 35 giocatori che formeranno la nuova squadra ne avremo 15-16 nati dal’91 al’95».

Mazzanti ha quindi spiegato le motivazioni che hanno portato all’ingaggio del tallonatore Gega: «E’ un giocatore molto interessante reduce da 3 stagioni a Padova e dall’esperienza con l’Italia A. Se lavora bene può fare il salto di qualità per giocare anche in Celtic League. È ancora giovane, ma con già una buona base di esperienza, era il rinforzo che stavamo cercando».

Il d.s. ha poi commentato la scelta di Nathan di giocare con la Lazio: «Troy aveva deciso di vivere a Roma, è stata quindi una scelta di vita. L’offerta economica era pari alla nostra quindi in questo caso non centrano i soldi. Perdiamo un grande giocatore, ma ripartiamo ed andiamo avanti».

Le ultime battute dell’intervista sono invece dedicate al mercato delle concorrenti: «La crisi è pesante e non ci sono molti denari da spendere. Rovigo si è sicuramente rinforzato prendendo molti giocatori da Prato che rischia ancora di non iscriversi. Il campionato sembra già diviso in due con Calvisano, Mogliano, Rovigo e Viadana da una parte e poi Fiamme Oro Roma e più indietro Padova e Lazio. Noi non dobbiamo mai dimenticarci l’umiltà, ma onestamente come obiettivo minimo ci poniamo le semifinali playoff».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

2 Commenti

  • Mi potete far capire di quale Candiago si tratta? Vittorio (come indica l’articolo) o Edoardo come ipotizza nel commento fb Andrea Carniel? Inoltre Vittorio, ottimo estremo, si era infortunato prima dei PO e non è più rientrato in squadra : quali sono ora le sue condizioni fisiche ? Grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi