Francia Top 14

Montpellier rinnova il promettente Galletier

Scritto da Manuel Zobbio

Il 21enne Kélian Galletier, promettente terza linea del Montpellier, ha scelto di restare legato al club. Il giocatore, al cui stagione è finita anzi-tempo in segugio alla frattura di uno scafoide, ha accettato di rinnovare per altri due anni il contratto che lo lega al club che l’ha formato.

«Ho riflettuto su questa scelta perché ho ricevuto delle proposte, ma la mia priorità è sempre stata quella di restare» ha spiegato sul sito web del MHR il giovane Galletier, impiegato in 18 occasioni dall’inizio della stagione, 12 volte titolare. «Sono originario di qui, qui ci sono la mia famiglia e i miei amici e questo è importante. E poi mi alleno con Michel Pradet da quando ho 17 anni ed ho fatto enormi passi avanti, anche dal punto di vista atletico, e vorrei continuare a lavorare con lui. Infine mi sembra che l’ambiente è perfetto per continuare a crescere, con gli obiettivi del club che diventano sempre più alti di stagione in stagione, ed è quello che sto cercando per me».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi