Giappone Nuova Zelanda Rumors Super Rugby

Muliaina torna in Nuova Zelanda?

Scritto da Manuel Zobbio

L’esperienza nipponica di Mils Muliaina sarebbe sul punto di terminare, quantomeno a quanto continua a ripetere ciclicamente la stampa neozelandese. 32 anni e 100 partite con gli All Blacks alle spalle, l’estremo era partito per il Giappone al termine della Coppa del Mondo 2011, firmando un contratto d’oro con gli NTT Docomo Red Hurricanes. Il ritmo inferiore e la minore fisicità del rugby giocato nel Sol Levante – sempre più orientato ad importare da Nuova Zelanda e Australia grandi campioni a fine carriera e non solo – gli hanno dato la possibilità di recuperare fisicamente e ora, con la spalla a suo dire perfettamente guarita, Muliaina sarebbe pronto a tornare. Ad ammetterlo una prima volta lo stesso giocatore, il 10 giugno scorso, in occasione del match giocato ad Hong Kong tra BGC Asia-Pacific Barbarians e Saracens. «La mia porta è aperta, se qualcuno volesse bussare» aveva detto in quell’occasione, lasciando più che intendere il desiderio di tornare a giocare il Super Rugby, ora che gli acciacchi delle ultime stagioni sarebbero ormai superati. Magari per presentare il conto a quell’Israel Dagg che gli ha soffiato la maglia titolare degli All Blacks nel 2011, “approfittando” di una sua lunga assenza per infortunio.
Da giugno infatti le voci di un ritorno di Mills Muliaina si sono sempre più rincorse, fino a diventare qualcosa di concreto: a riaprirgli le porte del Super Rugby potrebbero essere ora quegli stessi Auckland Blues che l’hanno lanciato nel 2001. In piena ricostruzione, la franchigia allenata dall’ex c.t. azzurro John Kirwan è infatti alla ricerca di giocatori dotati di qualità, esperienza e spessore umano. Da qui l’interesse per giocatori navigati come gli All Blacks Muliaina e Piri Weepu.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi