Italia

[MULTIMEDIA] TROIANI: "CONCENTRATISSIMI SU DUBLINO". ORLANDI: “GIOCO MULTIFASE PER CREARE SPAZI"

Scritto da Manuel Zobbio

%http://www.federugby.it/%

TroianirinnovaRoma – L’Italrugby di Jacques Brunel ha cominciato oggi a preparare la sfida di sabato all’Aviva Stadium di Dublino contro l’Irlanda, terza giornata dell’RBS 6 Nazioni e prima volta degli Azzurri nel nuovo impianto dublinese che ha preso il posto dello storico Lansdowne Road.

Come ogni lunedì l’Italia ha svolto tre sedute di allenamento sul campo: tutti disponibili i trenta atleti convocati da Brunel, con Parisse, Lo Cicero, Van Zyl ed Antonio Pavanello che in mattinata sono rimasti a riposo dopo essere scesi in campo in Top14 e Rabodirect Pro12 nel fine settimana.

Subito in campo invece i due volti nuovi di questo Sei Nazioni, il pilone Fabio Staibano – al rientro in Azzurro in vista di un test match ufficiale dopo oltre due anni in sostituzione di Castrogiovanni – ed il flanker esordiente Francesco Minto, chiamato a prendere il posto di Paul Derbyshire, fermato sabato in Pro12 da un problema al ginocchio.

%http://www.federugby.it/index.php?format=feed&type=rss&lang=it%

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi