Italia

Zebre, no a Bergamasco. Arriva un sudafricano

Scritto da Manuel Zobbio

Mirco Bergamasco

E’ al mercato sudafricano che guardano le Zebre per completare la propria rosa in vista del secondo Pro 12 della loro storia. La franchigia federale sta vagliando le ultime possibilità prima di sferrare il colpo che dia maggiore solidità ed esperienza alla linea dei trequarti, dopo aver rinforzato la mediana con l’ingaggio dell’ex All Black Brendon Leonard. La dirigenza bianconera sta tentando di portare a Parma un secondo centro che sappia giocare anche estremo e nei prossimi giorni potrebbe finalmente mettere nero su bianco l’accordo con un giocatore proveniente dalla Rainbow Nation. A quanto pare, fra i candidati a una maglia delle Zebre ci sarebbe anche un ex Springbok. Chi non arriverà, almeno al momento, è Mirco Bergamasco. Il trentenne trequarti azzurro è reduce da un brutto infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi di gioco sin dal novembre scorso. Il suo contratto col Racing Parigi è appena scaduto e lui ha sondato il terreno sia con le Zebre che con la Benetton Treviso. Entrambi i club italiani di Celtic League si sono però tirati indietro davanti alla richiesta economica dell’ex petrarchino. Adesso Mirco sta cercando di trovare un contratto in Francia o in Inghilterra, dove ha confessato gli piacerebbe giocare. Solo in caso non dovesse trovare sistemazione all’estero, un suo ritorno in Italia potrebbe prendere corpo, ma solo a cifre più consone ai budget dei team italiani.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi