Inghilterra Rugby Internazionale

Panchina inglese: tra ironia della stampa, imbarazzo e bookmakers adesso sale Eddie Jones

Scritto da Manuel Zobbio

Altro giro, altro nome (e altro imbarazzo). Scesi dalla giostra dei possibili successori di Lancaster i vari Hansen, Warren Gatland, Joe Schmidt, Wayne Smith, Graham Henry e Michael Cheika, i candidati principali per guidare la Nazionale inglese pare ormai siano diventati i soli Eddie Jones e Jake White. Due nomi legati a una coppa del Mondo vinta insieme alla guida degli Springbok nel 2007 che ora – stando a quanto raccontano le cronache inglesi – pare si stiano contendendo la panchina inglese. La situazione tuttavia è sempre in evoluzione. Solo un paio di giorni fa infatti i tabloid britannici spingevano con decisione in direzione del sudafricano che, in occasione del match giocato dal suo Montpellier contro gli Harlequins, si era detto disponibile ad allenate l’Inghilterra. Allo stesso tempo Jones si era chiamato fuori, dichiarandosi “felice della scelta di allenare gli Stormers”, considerato il contratto triennale fresco di firma con la franchigia sudafricana. Dall’inizio della settimana invece il nome di Jones pare tornato alla ribalta, anche se la Federazione ha negato con fermezza di aver parlato con l’australiano  – cosa che non ha fatto con White, incontrato a Londra. Se sarà Jones, certo il ritorno in Patria di Steve Borthwick, ex capitano di Inghilterra e Saracens, in qualità di allenatore degli avanti. Nonostante la smentita della Federazione però, in Inghilterra i bookmakers danno ora come favorito Jones. Nello sfondo di questa vicenda poi c’è l’ironia della stampa britannica che non risparmia critiche più o meno velate alla propria Federazione. Per le tempistiche di addio a Lancaster (molto criticata la decisione di ufficializzare l’addio a tre settimane dall’uscita del Mondiale dell’Inghilterra e non subito) e la lentezza nella decisione del sostituto. L’obiettivo è arrivare al Sei Nazioni con un tecnico in panchina. Dato che si è solo a novembre, il tempo non manca di certo…

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi