Australia Emisfero Sud Sud Africa

PRIMA VITTORIA PER IL SUD AFRICA

Loftus Versfeld, Pretoria

SUD AFRICA – AUSTRALIA 44 – 31 (p.t. 24 – 28)

Sud Africa: 15 Francois Steyn, 14 JP Pietersen, 13 Jaque Fourie, 12 Jean de Villiers, 11 Bryan Habana, 10 Morne Steyn, 9 Francois Hougaard, 8 Pierre Spies, 7 Juan Smith, 6 Schalk Burger, 5 Victor Matfield, 4 Flip van der Merwe, 3 Janie du Plessis, 2 John Smit, 1 Gurtho Steenkamp — 16 Chiliboy Ralepelle, 17 CJ van der Linde, 18 Danie Rossouw, 19 Ryan Kankowski, 20 Ricky Januarie, 21 Butch James, 22 Juan de Jongh.

Australia: 15 Kurtley Beale, 14 James O’Connor, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Matt Giteau, 11 Drew Mitchell, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Richard Brown, 7 David Pocock, 6 Rocky Elsom (c), 5 Nathan Sharpe, 4 Dean Mumm, 3 Salesi Ma’afu, 2 Saia Faainga, 1 Benn Robinson — 16 Stephen Moore, 17 James Slipper, 18 Ben McCalman, 19 Scott Higginbotham, 20 Luke Burgess, 21 Berrick Barnes, 22 Anthony Faainga.

Marcatori: 3′ m. Genia tr. Giteau (0-7); 5′ m. O’Connor tr. Giteau (0-14); 10′ m. J. Smith tr. M. Steyn (7-14); 10′ m. O’Connell tr. Giteau (7-21); 14′ m. Steenkamp tr. M. Steyn (14-21); 20′ c.p. M. Steyn (17-21); 25′ m. Mumm tr. Giteau (17-28); 31′ m. Spies tr. M. Steyn (24-28); 45′ c.p. M. Steyn (27-28); 49′ c.p. Giteau (27-31); 50′ m. F. Steyn tr. M. Steyn (34-31); 68′ c.p. F. Steyn (37-31); 79′ m. JP Pietersen tr. James (44-31).

Arbitro: Alain Rolland (Irlanda);
Assistenti: Nigel Owens (Galles), Simon McDowell (Irlanda).

Match:
10 luglio: Nuova Zelanda – Sudafrica (Eden Park, Auckland) = 32 – 12
17 luglio: Nuova Zelanda – Sudafrica (Westpac Stadium, Wellington) = 31 – 17
24 luglio: Australia – Sudafrica (Suncorp Stadium, Brisbane) = 30 – 13
31 luglio: Australia – Nuova Zelanda (Etihad Stadium, Melbourne) = 28 – 49
07 agosto: Nuova Zelanda – Australia (Ami Stadium, Christchurch) = 20 – 10
21 agosto: Sudafrica – Nuova Zelanda (Fnb Stadium, Johannesburg)= 22 – 29
28 agosto: Sudafrica – Australia (Loftus Versfeld, Pretoria)= 44 – 31
04 settembre: Sudafrica – Australia (Bloemfontein)
11 settembre: Australia – Nuova Zelanda (Sydney)

Classifica: Nuova Zelanda 23; Sud Africa 6; Australia 5.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi