PiazzaRugby

Recco trema ma conquista la finale di A… Capitan Agniel a quota 1000?

Scritto da Manuel Zobbio

Bast Agniel n.10 e capitano del Recco Rugby Trema, ma regge l’imbattibilità del Carlo Androne: l’Aircom Pro Recco Rugby, non senza brividi nonostante la temperatura oltre i 30 gradi, batte il coriaceo CUS Verona con il punteggio di 33-31 e chiude la “classifica” delle semifinali sul 10-2, staccando così il biglietto per la finale del 24 maggio, atto conclusivo del campionato cadetto, che designa la squadra campione nazionale di serie A, che viene anche promossa nel campionato di Eccellenza, massimo torneo nazionale.
Gli Squali, scesi in campo forse troppo sicuri di avere la qualificazione già in tasca dopo la vittoria in veneto di sette giorni fa, giocano un po’ distratti e il Verona non fa sconti, portandosi in vantaggio subito in apertura dell’incontro e poi anche a pochi minuti dalla fine della partita. Lo scontro è stato continuo ed emozionante e ha tenuto con il fiato sospeso il numeroso, appassionato e colorato pubblico accorso al Carlo Androne.
Brutto episodio a pochi minuti dalla fine del primo tempo, quando il numero 8 veronese Badocchi reagisce a gioco fermo placcando da dietro Cacciagrano mentre si sta rialzando da terra e costringendolo alla sostituzione, con un po’ di spavento per tutti. L’arbitro Meconi non può far altro che sventolargi davanti agli occhi un cartellino giallo che, sommato a quello già ricevuto dal giocatore in precedenza, si trasforma in un rosso e lascia i verdeblu in 14 per tutto il resto dell’ incontro.
Per il Recco sono andati in meta Tassara, Rosa, Tenga e Villagra, autore, oltre che di una bellissima marcatura, anche di una prestazione davvero maiuscola. Il punteggio è completato dal preciso piede di capitan Agniel, ormai prossimo ai 1.000 punti marcati in maglia biancoceleste, che dalla piazzola ha fatto segnare un 5/7 (trasf. 2/4, cp 3/3).
I veronesi, che hanno segnato 5 mete, hanno marcato con Corso (doppietta per lui), Combe, Leso e Bellini, mentre il calciatore Michelini ha fatto segnare un 3/5 nelle trasformazioni.
 
Aircom Pro Recco-CUS Verona 33-31 (punti 5-2) (pt 18-12)
Marcatori: pt: 2′ meta Corso tr Michelini 0-7, 12′ meta Combe 0-12, 14′ cp Agniel 3-12, 19′ cp Agniel 6-12, 26′ meta Tassara tr Agniel 13-12, 38′ meta Rosa 18-12. St: 6′ meta Tenga 23-12, 15′ meta Leso tr Michelini 23-19, 17′ meta Villagra tr Agniel 30-19, 28′ meta Bellini 30-24, 36′ meta Corso tr Michelini 30-31, 37′ cp Agniel 33-31.
RECCO: Gonzalez, Neri, Tassara, Torchia, Becerra (13′ pt Gaggero), Agniel (c), Villagra (22′ st Gatti), Cacciagrano (37′ pt Rosa), Giorgi (38′ st Barisone), Salsi (22′ st Massone), Metaliaj, Orlandi, Tenga, Noto (22′ st Bedocchi), Cafaro (7′ st Rapone)
A disposizione: Torres
Allenatori: Villagra-Ceppolino
VERONA: Bellini, Combe, Corso, Neethling M., Lorenzetto (25′ st Sandroni), Michelini E., Leso, Badocchi, Bergamin (19′ st Mazzi), Pauletti (28′ st Guida), D’Antuono (32′ pt Liboni, 19′ st Paghera), Olivieri (7′ st Braghi), D’Agostino (38′ st Munteanu), Neethling R. (25′ st Girelli), Munteanu (1′ st Michelini A.)
Allenatore: Zanichelli
Arbitro: Meconi. Gdl: Castagnoli-Giovanelli. Quarto uomo: Antonazzo
Cartellini: 19′ pt giallo Badocchi (VR), 37′ pt giallo Badocchi (VR) e conseguente rosso, 23′ st giallo Tenga (RECCO)

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi