Italia Serie A

Reggio, staff di primo livello: accando a coach Manghi ci sarà la stella Florian Cazenave

Scritto da Manuel Zobbio

Tempo di novità in casa Reggio, che dopo aver iniziato alla grande il mercato in entrata si sta concentrando sullo staff  tecnico. Ecco il comunicato ufficiale della società. “Rugby Reggio si prepara ad aprire la nuova stagione sportiva e lo fa con una serie di novità che sono il frutto di due mesi di lavoro. Tanto è trascorso, infatti, dal rientro di Roberto Manghi nel club rossonero come direttore generale e responsabile della parte tecnica. Rugby Reggio è quasi al completo per affrontare la prossima stagione nel migliore dei modi ed arrivare al proprio traguardo, sfumato quest’anno per un pugno di punti, ovvero quello di tornare in Eccellenza. Tante le novità che aspettano lo staff dei Diavoli e il team della prima squadra, fa sapere  lo stesso Roberto Manghi, per una stagione incentrata “su una rosa giovane e promettente e qualche innesto di spessore, una squadra di giovani legati al territorio impegnati in campo e fuori dal campo (studio o lavoro)”. Le prime riguardano lo staff tecnico: alla guida della panchina dei Diavoli, come head coach ci sarà proprio Roberto Manghi, che a Reggio è ricordato per la promozione in Serie A prima e il passaggio nel massimo campionato italiano (dove Reggio è rimasto per tre stagioni), affiancato da una figura di larga esperienza nel settore, Alberto Signorini. Roberto Manghi e Alberto Signorini però non saranno soli: al loro fianco avranno uno staff di altissimo livello. Il campione francese, Florian Cazenave infatti, dopo aver manifestato il proprio desiderio di rimanere anche per la prossima stagione a Reggio Emilia, ha accettato di buon grado di assumersi il ruolo di assistente allenatore per quanto riguarderà la preparazione tecnica dei tre quarti. Un valore aggiunto per tutti i giovani ragazzi che entreranno a far parte della famiglia emiliana e soprattutto per quelli che hanno deciso di credere ancora una volta all’ambizioso progetto del Rugby Reggio, una guida cresciuta alla scuola di Jacques Brunel, il ct della Nazionale Italiana. Roberto Mandelli, allenatore della passata stagione, rimane elemento fondamentale dello staff rossonero: nella prima squadra rimarrà un riferimento in campo per la sua lunga esperienza come giocatore, mentre sarà l’allenatore dell’under 18, il vivaio del Reggio chiamato a produrre i talenti del futuro. Importante incarico anche per Tommaso Bricoli, vice di Mandelli lo scorso anno, che raddoppia il proprio impegno per il club come giocatore e come responsabile della crescita tecnica del settore giovanile dei Diavoli. Ad assistere il team ci sarà, come preparatore fisico, Raniero D’Alberto, di formazione australiana e di esperienza internazionale, che dopo l’ottimo lavoro dell’anno scorso non poteva che continuare l’avventura con i rossoneri. Al suo fianco ci sarà poi il reggianissimo Bruno Barigazzi, come assistente preparatore fisico e anello di congiunzione tra il lavoro di preparazione della prima squadra e del settore giovanile. Infine per quanto riguarda il campo della fisioterapia, l’infermeria sarà affidata al professionista Nicholas Negrete. Le grandi novità però non si limitano solo al terreno di gioco. Anche per quanto riguarda lo staff dirigenziale ci sono dei grossi cambiamenti. Al fianco del presidente Giorgio Bergonzi, ci saranno infatti due direttori sportivi, Gian Battista Castagnetti, figura di grande prestigio al Rugby Reggio con alle spalle un’esperienza ventennale a livello sportivo e dirigenziale, e Nereo Dordolo, altro nome autorevole nel panorama del rugby italiano. E’ stato arbitro internazionale per diversi anni, dirigendo oltre duecento incontri del massimo campionato italiano ed arbitrando nel 6 Nazioni “B” ed in Challenge Cup. Conferma per il team manager Corrado Catellani. Tutto è pronto, quindi, per iniziare alla grande la nuova sfida: il sei luglio inizierà la fase di preparazione per arrivare pronti all’avvio del campionato di Serie A previsto in ottobre”.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi