Italia

Rinasce l'Amatori Catania

Scritto da Manuel Zobbio

Guido Sciacca

Si è ufficialmente costituita l’Amatori rugby Catania che, rilevando il titolo del Club Amatori rugby Catania, affronterà il campionato nazionale Serie A, girone 2. La dirigenza è composta dal nuovo presidente Guido Sciacca, dal vice presidente Franco D’Amore, dal segretario Luciano Catotti, dal tesoriere Umberto Trebar, dal consigliere e direttore sportivo Pippo Puglisi e dal team manager Massimiliano Vinti, storico capitano dell’Amatori. Il nuovo assetto societario, composto da ex atleti del mondo della palla ovale catanese e da professionisti, si pone l’obiettivo di rendere competitivo il quindici etneo per raggiungere gli obiettivi ambiziosi a cui la città con la vecchia società era abituata.

«Un mondo quello del rugby, che ci impegna quotidianamente anche nel sociale, siamo orgogliosi del nostro passato ma dobbiamo adeguarci al presente per prepararsi al futuro», questa è la dichiarazione del neo presidente Guido Sciacca, il quale tiene a sottolineare come la tradizione del rugby a Catania risale agli anni Trenta e da mezzo secolo viene rappresentata nella massima serie dall’Amatori Catania. «Per noi – continua Sciacca – l’impegno nel sociale è fondamentale, in quanto orbitano al campo oltre trecento ragazzi dei rioni satelliti e difficili della città, intervenire sui giovani e nelle scuole coinvolgendoli e avviandoli a uno sport educativo e formativo come il rugby è per tutti noi motivo di vanto, ci aspettiamo che la città mostri il suo orgoglio, supportando la squadra, così come sarebbe opportuno che faccia il mondo imprenditoriale e della politica».

Il direttore sportivo Pippo Puglisi, vecchia gloria dell’Amatori, ha nel frattempo confermato gli allenatori di prima squadra Ignazio Vittorio e Giuseppe Costantino oltre al preparatore atletico Raffaele Marino. Si sono invece avvicendati nei ruoli due bandiere del club catanese: Umberto Trebar sarà il tesoriere mentre la sua ex carica di Team manager sarà ricoperta da Massimiliano Vinti. «Ci siamo messi con entusiasmo e volontà perchè l’Amatori deve continuare a vivere – specifica Vinti -soprattutto, nel ricordo di coloro che l’hanno creata con in testa Benito Paolone che, teneva a sottolineare come il vessillo biancorosso rappresentava la fede. Ebbene l’impegno profuso in questi mesi è stato a dir poco estenuante ma adesso siamo pronti a… combattere».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi