Inghilterra Premiership

Ritiro forzato per Craig Newby

Scritto da Manuel Zobbio

I Leicester Tigers perdono un altro pezzo importante in terza linea: a 33 anni il neozelandese Craig Newby è stato costretto al ritiro a causa di un problema persistente ad un ginocchio. Arrivato a Welford Road nel 2008, 3 caps con gli All Blacks, Newby ha contribuito a vincere la Premiership nel 2009 e nel 2010, arrivando a capitanare i Tigers nella finale del 2011.

Ad annunciarlo lo stesso giocatore, che ha twittato: «t was a fantastic journey and I would not change a thing. Well, maybe look after the knees better».

Un viaggio meraviglioso per il quale Newby ha voluto ringraziare quanti lo hanno affiancato e supportato nel corso della carriera, prima in Nuova Zelanda e poi nel Regno Unito. L’esperienza a Leicester in particolare, ha ricordato, gli ha dato la possibilità di vivere grandi momenti, vincere titoli ed avere un sacco di momenti positivi da ricordare.

Newby non ha svelato al momento quale sarà il suo futuro, ma ha spiegato di trovarsi bene in Inghilterra e di volerci restare per vivere e lavorare nel mondo del rugby, probabilmente con un ruolo da allenatore.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi