Inghilterra Premiership

Rob Webber diventa uno squalo

Scritto da Manuel Zobbio

I Sale Sharks hanno raggiunto l’accordo per l’ingaggio di Rob Webber. Il tallonatore, non confermato dopo il mondiale 2015 dall’Inghilterra (17 caps per lui), lascerà così The Rec al termine della stagione. Webber, che a Sale prenderà il posto di Tommy Taylor, a sua volta destinato ai London Wasps, si è formato a Leeds ed è arrivato a Bath nel 2012 proprio dagli Wasps, giocando in tutto 59 partite e segnando 7 mete finora.

«Rob si inserisce perfettamente in quello che stiamo cercando di creare nel club. E’ un giocatore di talento a tutto campo, grande nelle fasi statiche e molto mobile nel gioco aperto» ha spiegato il director of rugby Steve Diamond a proposito del ventinovenne Webber. «E’ al top del suo gioco e con lui porteremo un capitale d’esperienza».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi