Italia Serie A

Romagna, giovani in mischia

Scritto da Manuel Zobbio

Fabio Sgarzi

Il progetto Romagna punta sui giovani del territorio, a rafforzare il reparto dagli avanti saranno così l’inserimento di tre giocatori “potenziali” di quelli che in passato hanno acuto l’occasione di essere coinvolti e monitorati. Dal  Cesena Rugby Under 20 arriva così Michele Paganelli: «Finora ho sempre giocato nelle categorie giovanili – ha raccontato lo stesso Paganelli a La Voce di Romagna, ed.Forlì –  prima con l’Under 16 e poi con l’Under 20 del Cesena per cui passare alla Serie A è un bel salto e sarà importante farsi trovare pronti». Ad agevolare l’inserimento il percorso avviato tre anni fa attraverso l’attività delle Selezioni. «E’ stata un’esperienza molto utile sia per gli allenamenti insieme alla prima squadra, sia per le trasferte, che ci hanno permesso di entrare in contatto con realtà di livello. Sicuramente la stagione sarà dura, ma tutti vogliono dare il massimo e anch’io ce la metterò tutta per fare bene».

Della stessa idea il prima linea Nicolas Silvani: «Spero di riuscire a dare il meglio e che la squadra possa fare una buona stagione. Il lavoro fatto quest’estate è stato parecchio impegnativo, sia per la parte in campo sia per la preparazione in palestra, ma sono convinto che porterà a buoni risultati: speriamo di essere pronti per questa nuova sfida». Per Silvani, classe 1994, l’approdo nella rosa della prima squadra della Franchigia arriva dopo otto annate con le giovanili del Rugby Forlì 1979.

Meno lunga l’esperienza del ventitreenne Fabio Sgarzi, seconda linea passato al rugby dopo una lunga esperienza nel basket: «Ho scoperto il rugby soltanto due anni fa e per caso, ma sono rimasto stregato da questo sport e ho deciso di continuare. Dopo il primo anno con il Cesena Rugby ho iniziato a lavorare anche con il Romagna e quest’anno mi è stata data la possibilità di entrare in squadra, per cui non posso che essere soddisfatto di questo percorso… C’è tanto da lavorare, ma c’è anche tanta voglia di far bene. Il lavoro fatto durante l’estate ha permesso a noi “nuovi” di inserirci nel gruppo e devo dire che sia lo staff, sia i ragazzi della squadra ci hanno aiutato molto in questo rendendosi sempre disponibili al cento per cento».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi