Rougé-Thomas lascia Tolosa

La carta stampata in Francia ne parla da più di una settimana, ma ora è confermato: il 48enne Philippe Rougé-Thomas non sarà più l’allenatore dei trequarti dello Stade Toulousain, club con cui aveva iniziato a collaborare nel 2000 contribuendo alla vittoria di tre Heineken Cup e due Scudi di Brenno. Il destino del tecnico è al momento ancora incerto, in un incontro ufficiale il presidente del club, René Bouscatel, gli avrebbe infatti proposto un posto di responsabilità all’interno del settore giovanile: gli verrebbe affidata la responsabilità del perfezionamento tecnico all’interno del centro di formazione del club. Un’opprtunità su cui Rougé-Thomas ha chiesto tempo per riflettere.

La sua partenza apre intanto la strada a Jean-Baptiste Elissalde: confermati il manager général Guy Novès (ma dai? n.d.a.) e il responsabile degli avanti Yannick Bru, il mediano fresco di ritiro è infatti il favorito alla nomina come assistente. L’annuncio verrà comunque dato tra una decina di giorni, guarda caso quando Elissalde potrà rientrare a Tolosa una volta terminati gli impegni con i Barbarians. Elissalde, che no ha voluto fare commenti sulla questione, se non per sottolineare come Rougé-Thomas sia una persona straordinaria e di come spetti a Bouscatel decidere come cambiare pagina, nel frattempo si sarebbe iscritto alla prossima sessione del DEX, il corso per conseguire il diploma d’allenatore specializzato in programma a Marcoussis a partire dal prossimo luglio.

Autore: Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby. Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi