Italia Italia Top 12

Rovigo-Calvisano, polemica continua. Zambelli: 'Cori contro di noi figli della frustrazione'

Scritto da Manuel Zobbio

‘Se quelli di Calvisano sono tanto orgogliosi di infierire su un avversario in difficoltà a mettere in campo una formazione facciano pure. Il loro atteggiamento si qualifica da sé’. Non si esauriscono le polemiche tra Rovigo e Calvisano. E’ il turno infatti del numero uno dei rossoblu, Francesco Zambelli che alla stampa locale è tornato sul clima dell’ultima sfida al Peroni Stadium, reso rovente da cori aizzati dall’ex presidente e fondatore del Calvisano Gianluigi Vaccari, ricorda il quotidiano. ‘Non capisco il livore nei nostri confronti – ha proseguito Zambelli -. Forse dietro al “buffoni” si nasconde la frustrazione per una vittoria di Pirro’. Il riferimento è alla doppia sfida di qualificazione europea, vinta dai calvini al termine di una gara che il Rovigo ha concluso con il no contest. L’aria, in vista della volata scudetto, è sempre più infuocata.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi