Rugby Economy

Royal Bank of Scotland fino al 2017

Scritto da Manuel Zobbio

Royal Bank of Scotland resterà il main sponsor del Sei Nazioni anche in futuro, l’instituto di credito avrebbe raggiunto un accordo per rinnovare la partnership con il Torneo continentale stando a quanto rivelato dal sito britannico Marketing Magazine, poi ripreso da Sporteconomy.it. La banca scozzese, attuale main sponsor del Sei Nazioni, da quel che si legge avrebbe battuto la concorrenza di un’altra banca, la HSBC – già sponsor delle IRB Sevens World Series e dei British & Irish Lions – aumentando del 70% la propria sponsorizzazione. L’RBS Six Nations, dunque, resterà tale, con la Royal Bank of Scotland che passerà da un contratto da 26 milioni di sterline per il quadriennio 2009-2013 a uno da 44 milioni fino al 2017. Un’offerta simile a quella fatta da HSBC, con la concorrente che – però – pretendeva un contratto più lungo.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi