Francia Guinness PRO14 Inghilterra Premiership Rugby Mercato Top 14

RugbyMercato…il 2019 parte forte…!

Scritto da Manuel Zobbio

L’anno si chiude in Europa con un certo fermento per quanto concerne il mercato dei rinnovi di contratto, sia in Top 14 con Stade Toulousain, Brive e LOU, che in in Premiership con Wasps e Sale Sharks, ma non è da meno il Pro14 dove a muoversi in tal senso sono stati i Glasgow Warriors.
Partenze importanti dal Sud-Ovest francese (Bayonne e Castres), mentre si mormora di un imminente trasferimento internazionale tra lo Stade Français e l’ASM Clermont…

La prima notizia è l’addio a 36 anni del pilone Paul James. 66 caps con il Galles, il pilone degli Ospreys non ha recuperato completamente da un doppio intervento ad una spalla ed ha detto basta al rugby professionistico.


Zander Fagerson, Adam Hastings, George Horne… nell’arco di 20 giorni i Glasgow Warriors hanno intanto annunciato il prolungamento di 8 contratti, l’ultimo, annunciato propio a Natale il rinnovo per altre due stagioni del centro  Huw Jones, 20 caps con la Scozia.

Proprio a Glasgow ha giocato il nuovo acquisto dell’UBB: il ventisettenne internazionale nordamericano Gregory Paternos (19 caps), ex Waratahs e Leicester, che arriva a Bordeaux quale joker medicale al posto dell’infortunato seconda linea Jandre Marais, fuori tutta la stagione (rottura del crociato).

Joris Cazenave nel frattempo lascerà Colomiers per giocare ancora in PRO D2, nonostante i contatti avviati con il Biarritz Olympique, secondo La Dépêche du Midi, il mediano di mischia avrebbe firmato per un anno con l’USO Nevers, formazione attualmente in vetta al campionato.

Oltralpe si parla intanto del probabile addio allo Stade Français di Jules Plisson, chiuso da Morne Steyn e Nicolas Sanchez il giocatore è sceso in campo solo in 4 occasioni quest’anno, ma Heyneke Maye ha troncato le voci sul nascere, dichiarando che la stagione è lunga e il club necessita di tre mediani d’apertura di livello, Pilsson troverà dunque il suo spazio… Nel frattempo però sono sempre più forti le voci che lo vorrebbero all’ASM Clermont, al posto dell’argentino (2 caps) Patricio Fernandez, il cui futuro potrebbe ora essere a Lione: « Mon idée, c’est n’est pas de revenir en Argentine mais de rester en Europe (…) Je ne me sens pas bien au club, depuis quelque temps. Je ne joue pas assez, et quand je suis sur le terrain, je ne me sens pas à l’aise. Je ne suis pas à cent pour cent. C’est dans la tête. Le club a accepté que je parte un an plus tôt. Et c’est comme ça que les dirigeants se sont mis à la recherche de mon remplaçant».

LOU che ha rinnovato anche per la prossima stagione il contratto del capitano Julien Puricelli, 37 anni, e dove giocherà anche il seconda linea Killian Geraci, 19 anni, che lascia Grenoble. A confermarlo in un’intervista a rugbyrama.frFranck Corrihons, Directeur du Développement Rugby del FCG: « On voulait bien sûr le conserver, on lui a fait une très belle proposition. Financièrement, on n’a pas pu lutter face aux Lyonnais. J’espère que ce n’est pas qu’une question financière. Je le suivais depuis longtemps. Il n’a que 19 ans et quelques feuilles de match en Top 14. C’est un vrai crève-cœur pour moi de le voir partir si tôt.

L’edizione del venerdì di Midi Olympique ha nel frattempo fatto il punto sul mercato del ASBH a partire dal mediano d’apertura Thibauld Suchier destinato a vestire i colori del Perpignan ed il pilone Reda Wardi prossimo acquisto dello Stade Rochelais. In partenza anche il centro neozelandese ordan Puletua, che ha firmato con Agen, a condizione però che il SUA resti in Top14, in caso contrario potrebbe restare a Beziers, dove vorrebbero trattenere sia il pilone Zakaria El Fakir che Charly Trussardi, rispettivamente in prestito da UBB e ASM, ma intenzionati pare a rientrare. Non sarebbe invece nei piani del club la conferma dell’estremo Benjamin Lapeyre, così come non sarebbe stata ancora utilizzata la clausola di rinnovo di Sam Katz, il mediano d’apertura inglese avrebbe infatti ancora una stagione .
Sarebbero invece in piena discussione i rinnovi dei piloni Francisco Fernandes e Timothée Lafond, delle terze Jonathan Best e Thomas Hoarau e del seconda linea Mathias Marie, gli ultimi due sarebbero però in trattativa anche con il FC Grenoble.

Rinnovo sotto l’albero per il mediano di mischia Pierre Pagès (, 28 anni. Arrivato dalla Fédérale 1 (Blagnac) quale poker medicale per Antoine Dupont, ha convinto a tal punto il manager Ugo Mola che questi, secondo i ben informati di , gli avrebbe proposto un contratto anche per la prossima stagione con lo Stade Toulousain.

Natale di regali anche a Brive, il CAB ha annunciato infatti il rinnovo fino al 2022 del mediano d’apertura Henzo Hervé, 20 anni, e del terza linea figiano Peniami Narisia, 21 anni. Alla squadra si uniranno poi altri due figiani: il ventiduenne terza linea Kitione Kamikamica, attualmente sotto contratto con l’UBB ma in prestito al Vannes, e il pilone internazionale Mesake Doge (9 caps). Con loro è stato ufficializzato anche l’arrivo del ventunenne Guillaume Galletier in arrivo dal centro di formazione del Montpellier.

Non resteranno invece ad Agen – almeno secondo le informazioni raccolte da Sud Ouest – il ventiquattrenne mediano d’apertura Jake McIntyre e il mediano di mischia sudafricano Enrico Januarie, 46 caps con gli Springboks e ormai 36 primavere, il cui posto verrà preso dal già annunciato Xavier Chauveau (Racing 92). Il SUA alcuni giorni fa aveva già ufficializzato il rinnovo fino al 2021 del tallonatore Marc Barthomeuf e del centro Sam Vaka.

Cambio di regia, poi, per il Castres Olympique: nonostante un contratto che lo lega al club fino al 2020 il ventiquattrenne mediano d’apertura Yohan Le Bourhis, fin qui poco utilizzato, dovrebbe lasciare il club secondo le indiscrezioni di Midi Olympique. Al suo posto sarebbe già pronto Thomas Fortunel, un anno più giovane e desideroso di mettersi finalmente alla prova in Top14. Al n.10 del Montauban si erano interessati anche SU Agen e Stade Toulousain.

Cambi importanti anche nel mercato degli allenatori, con un volto noto al pubblico italiano come Vincent Etcheto che ha annunciato l’addio all’Aviron Bayonnais club dove allena dal 2015, prima con il ruolo di manager e dal 2017 come responsabile dei trequarti.
Dovrebbe invece lasciare Montauban il tecnico degli avanti Pierre-Philippe Lafond, in contatto con l’UBB prossimo alla separazione dal manager ad interim Joe Worsley. L’USM avrebbe già individuato il sostituto ideale nel terza linea Amédée Domenech, 34 anni, da due stagioni allenatore-giocatore del Négrepelisse in Fédérale 2.
Un big come  Marc Dal Maso sarebbe invece ad un passo dalla Section Paloise secondo le indiscrezioni di  Sud-Ouest, l’ex tecnico del Tolone dovrebbe infatti ricoprire un ruolo di consulente per la mischia nello staff di Carl Hayman.

Ma anche in Inghilterra, come detto, è tempo di rinnovi importanti, anche in Championship, con Bristol che si è assicurato anche per le prossime due stagioni una stella come Steven Luatua, 15 caps con gli All Blacks! Una decisione facile – ha spiegato il ventisettenne terza linea – viste le ambizioni del club e quanto la sua famiglia si trova bene in città.

In Premiership i Sale Sharks hanno invece rinnovato il capitano Jono Ross (2022) e il giovane terza linea Ben Curry, capitano dell’Inghilterra Under 20 alla scorsa Coppa del Mondo di categoria, che ha firmato fino al 2023.
Ancor meglio han fatto però gli Wasps che hanno ufficializzato il prolungamento del contratto di ben cinque veterani come  Jimmy Gopperth (35 anni), Ashley Johnson (32 anni), Tommy Taylor (27 anni), Ben Harris (29 anni) e Simon McIntyre (27 anni).

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi