Inghilterra Premiership

Se i Saracens piangono miseria…ma intanto ingaggiano Schalk Burger

Scritto da Manuel Zobbio

Alla vigilia del Sei Nazioni, con molte squadre inglesi pronte a salutare i propri giocatori prestati alla causa nazionale, ecco farsi avanti il caso ‘Saracens’ portato alla luce dal presidente Nigel Wray. Il boss della squadra che sta dominando in Premiership punta il dito sulla divisione del denaro elargito dalla federazione inglese ai club che forniscono giocatori alla Nazionale. Per ogni giocatore convocato infatti, la Premiership riconosce al club 190.000 Sterline (poco più di 200.000 Euro), dei quali però – stando alle dichiarazioni di Wray – solo 120.000 restano nelle casse delle singole società; la rimanente parte infatti viene ripartita tra tutti i club del campionato inglese. La cifra è stata pensata per permettere alle squadre di rimpiazzare i giocatori convocati durante il periodo del Sei Nazioni; denaro che il numero uno dei rossoneri giudica ‘insufficiente’ per far fronte all’ingaggio di un giocatore di pari valore. ‘Un sistema che dovrebbe essere cambiato – sostiene Wray -, perchè riceviamo effettivamente solo due-terzi della cifra pattuita. Non abbastanza per tesserare un giocatore di pari qualità’. L’uscita di Wray ha alimentato un dibattito sulla questione, considerato la grande quantità di denaro che il boss ha già messo a disposizione dei Saracens. Lui, di risposta, ha fatto spallucce – ‘più pericolose delle critiche sono le lodi. Che importa cosa dice la gente?’ – e meno di un mese dopo la sua uscita, ha annunciato l’arrivo di Schalk Burger…

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi