Italia Rugby Internazionale

Secondo raduno azzurro

Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato trentasette giocatori per il secondo raduno della propria gestione, l’ultimo dell’anno solare 2011. Il raduno si svolgerà a Roma, presso il Centro di preparazione olimpica “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, dalle ore 13 di domenica 18 alle ore 15 di martedì 20 dicembre.
Al raduno non sono convocati gli atleti tesserati per i Club del Top14 francese e della Premiership inglese.
Per il ritiro di fine anno a Roma, dove l’Italia tornerà a radunarsi il 22 gennaio in vista delle prime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2012 contro la Francia (Parigi Stade de France, sabato 4 febbraio) e l’Inghilterra (Roma Stadio Olimpico, sabato 11 febbraio) il Commissario Tecnico italiano conferma il blocco di giocatori già visto dal 27 al 29 novembre a Parma inserendo nel gruppo azzurro due atleti alla prima convocazione assoluta, entrambi classe ’93: l’estremo del Rugby Reggio David Odiete ed il centro del Rugby Mirano Michele Campagnaro sono i due volti nuovi nel gruppo della Nazionale. Mauro Bergamasco, veterano del gruppo, è alla prima convocazione come atleta degli Aironi Rugby mentre sono complessivamente undici gli atleti ad aver frequentato l’Accademia federale di Tirrenia convocati per il ritiro nella Capitale.
Questa la lista completa dei convocati:

Piloni
Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 8 caps)
Alberto DE MARCHI (Aironi Rugby, esordiente)
Salvatore PERUGINI (Aironi Rugby, 83 caps)
Fabio STAIBANO (Aironi Rugby, 9 caps)

Tallonatori
Tommaso D’APICE (Aironi Rugby, 3 caps)*
Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 41 caps)
Fabio ONGARO (Aironi Rugby, 80 caps)

Seconda linea
Marco BORTOLAMI (Aironi Rugby, 88 caps)
Carlo Antonio DEL FAVA (Aironi Rugby, 54 caps)
Joshua FURNO (Aironi Rugby, 1 cap)*
Quintin GELDENHUYS (Aironi Rugby, 25 caps)
Antonio PAVANELLO (Benetton Treviso, 5 caps)
Cornelius VAN ZYL (Benetton Treviso, 6 caps)

Terze linee
Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 16 caps)
Mauro BERGAMASCO (Aironi Rugby, 88 caps)
Paul DERBYSHIRE (Benetton Treviso, 16 caps)
Simone FAVARO (Aironi Rugby, 6 caps)*
Manoa VOSAWAI (Benetton Treviso, 8 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 58 caps)

Mediani di mischia
Edoardo GORI (Benetton Treviso, 9 caps)*
Fabio SEMENZATO (Benetton Treviso, 8 caps)
Tito TEBALDI (Aironi Rugby, 14 caps)

Mediani d’apertura
Riccardo BOCCHINO (Estra I Cavalieri Prato, 12 caps)*
Kristopher BURTON (Benetton Treviso, 9 caps)
Luciano ORQUERA (Aironi Rugby, 27 caps)

Centri
Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 12 caps)*
Michele CAMPAGNARO (Rugby Mirano 1957, esordiente)*
Luca MORISI (BancaMonteParma Crociati, esordiente)*
Matteo PRATICHETTI (Aironi Rugby, 24 caps)
Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 14 caps)

Ali
Angelo ESPOSITO (Ruggers Tarvisium, esordiente)*
Roberto QUARTAROLI (Aironi Rugby, 3 caps)
Giulio TONIOLATTI (Aironi Rugby, 8 caps)
Giovanbattista VENDITTI (Aironi Rugby, esordiente)*

Estremi
Andrea MASI (Aironi Rugby, 64 caps)
Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 33 caps)
David ODIETE (Rugby Reggio, esordiente)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

Dall’Ufficio Stampa FIR

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi