PiazzaRugby

Serie A g.2, Hat Trick di Claudio Borsi!

Scritto da Manuel Zobbio

Claudio Borsi in meta contro il CUS VeronaIndiscutibile il primo posto del Colorno, che liquida con 42 punti lo scontro diretto con la seconda forza del campionato! Partenza razzo per gli uomini di casa che sfiniscono con numerose fasi la retroguardia veronese. Terzi va in sostegno a Pace e schiaccia in meta, ma l’arbitro non convalida per un avanti. Dalla mischia ordinata arriva il primo calcio di punizione in favore dei biancorossi, Pace trasforma: 3 a 0. Colorno straripante nella parte centrale del campo. Castagnoli apre la porta e Borsi, schierato al largo, si infila nel corridoio. 8 a 0. All’8’ Marco Silva, Tripodi e gli altri guadagnano il secondo calcio da mischia ordinata, un gran lavoro del pacchetto. Il XV di Mordacci dà prova di maturità e manualità. Al 21’, un cambio di campo totale in netta superiorità numerica, lancia Contini oltre la linea e Borsi, grande nel sostegno, sigla la seconda meta personale. Pace trasforma. 15 a 0. Non c’è nemmeno tempo per aggiornare il tabellino che Marco Silva sigla la terza meta della partita sulla bandierina dopo un pick and go di alta scuola. 20 a 0. Pace non fa sconti e al 30’ allunga su calcio piazzato: 23 a 0. La ripresa si apre con lo stesso copione. Gran lavoro di Magri negli spazi aperti e palla al largo per Lauri che festeggia la quarta meta, quella del bonus. Magri dalla piazzola centra i pali e arrotonda. 30 a 0. Dal 10’ al 19’ i verdeblu pressano i colornesi nella loro metà campo, ma è una presenza sterile visto che non riescono a segnare neanche un punto. Al 32’ tripletta di Borsi, fantastico nel prendere il tempo alla difesa avversaria in seguito ad una rolling maul ben orchestrata dall’intero pacchetto degli avanti. 35 a 0. A pochi minuti dal termine il meta man Claudio Borsi è costretto a lasciare il campo per un infortunio alla spalla destra, l’augurio è che non ci sia nulla di troppo serio. Al 40’ Ceresini vola in meta per la ciliegina sulla torta, trasforma Pace. 42 a 0.

Sono invece proiettate alla seconda parte della stagione le prestazioni delle altre formazioni i campo, dove si segnala soprattuto il secondo successo stagionale del Lumezzane, col Valpolicella la grande delusione di quest’inizio di stagione. «Il risultato non ci soddisfa – ha però spiegato l’allenatore dell’ASR Milano  Massimo Cozzaglio davanti al 32 a 20 – ma stiamo crescendo, sia individualmente che nell’organizzazione della squadra. Abbiamo sofferto la loro fisicità ma abbiamo visto anche belle cose provando alcun giocatori nuovi e cin un pò di turnover prima della nuova fase».

Serie A – Girone 2 – IX giornata – 14.12.14 – ore 14.30
Patarò Lumezzane v ASR Milano, 32 – 20 (5-0)
HBS Colorno v Franklin&Marshall CUS Verona, 42 – 00 (5-0)
Valpolicella Rugby v Junior Rugby Brescia, 8 – 17 (0-4)

Classifica, Colorno punti 42; Cus Verona punti 31; Junior Rugby Brescia punti 27; Lumezzane punti 15; Milano punti 11; Valpolicella punti 5.

COLORNO – FRANKLIN & MARSHALL 42-0 ( 23-0)
Marcatori. Pt: 4’cp Pace, 6’ m Borsi, 21’ m Borsi tr Pace, 22’ m M. Silva, 30’cp Pace. St: 3’m Lauri tr Magri, 32’m Borsi, 40’m Ceresini tr Pace.
HBS COLORNO: Magri (st 9’ Corso), Lauri (st 28’ Ceresini), Pace, Castagnoli, Terzi (st 24’ Canni), F. Silva, Boccarossa, Borsi, Birchall, P. Barbieri (st 10’ Pop), Da Lisca, Contini (st 34’Pugliese), Tripodi (24’st Lanfredi), M. Silva (st 31’ Sanfelici), Goegan (st 17’ Buondonno). All: Mordacci.
Franklin & Marshall CUS VERONA: Michelini, Sartor (st 11’ Signora), Corso, M. Neethling, Laryea, Share, Leso (st 23’ Ruffoni), Pauletti, Paghera (pt 30’ Guida), Mazzi, Liboni (st 1’ D’Antuono), Olivieri, Michelini (st 1’ Girelli), R. Neethling (st 4’ Pasinato), Munteanu (pt 19’ D’Agostino). All: Zanichelli.
Arbitro: Roscini di Milano
Note: campo sintetico “P. Pavesi”, pomeriggio freddo e uggioso. 9 gradi circa. 300 spettatori circa. Cartellini gialli: 10’st D’Agostino, 16’st M. Silva, 27’st Corso, 30’st Laryea. Man of the match: Federico Silva

SANTAMARGHERITA VALPOLICELLA RUGBY 1974 v/ RUGBY BRESCIA 08 – 17 (pt 3-8)
Marcatori: 15’ cp. Magrulli (Valp) – 20’ meta Ferrari nt (Brescia) – 35’ cp. Quarantini (Bs)
Secondo tempo: 49’ cp Quarantini (Bs) – 57’ meta Bianchi nt (Valpo) – 70’ cp Quarantini (Bs) – 76’ cp Quarantini (Bs)
R.C.VALPOLICELLA: Pacchera, Magrulli (60’ Baldi), Damoli, De Leo (70’ Franceschini), Saccomani, Morisio, Zardini (62’ Musso), Morzenti, Filippini Mattia, Righetti (72’ Cimetti), Bianchi (70’ Nicolis) , Filippini Matteo, Momi (78’ Persi), Savoia (62’ Ferraro), Carraro (50’ Ferrari) Allenatore: Alessandro Zanella
RUGBY BRESCIA: Papa, Pagano, Quarantini, Secchivilla, Miranda, Squizzato, Mangano (60’ Festa), Volpari, Ferrari, Radici, Pola, Reboldi (Bonari), Trevisani (60’ Azzini), Romano (55’ Baruffi), Franzoni (35’ Cherubini).
Allenatore: Pisati Marco
Arbitro: Bolzonella Stefano di Alessandria
Giudici di linea: D’Amico Salvatore di Brescia e Baccaro Ivo di Badia
Cartellini gialli: 16’ Ferrari (Brescia) – 35’ Saccomnani (Valpo) – 72’ Nicolis (Valpo) – 40’ Filippini Mattia (Valpo)
Note: giornata nuvolosa, temperatura fredda, terreno allentato; spettatori 300 circa. Punti in classifica: Santamargherita Rugby Valpolicella 0 Rugby Brescia 4

PATARÒ LUMEZZANE V ASR MILANO 32-20
Marcatori: Pt: 5′ c.p. Bestetti; 8′ m Zoli; 12′ m Appiani tr. Zaffino; 30′ m Bellandi tr. Zaffino, 39′ m Ragusi; St: 17′ m Zaffino, 27′ m Albano, 30′ c.p. Zaffino, 32′ m Apostoli; 39′ m Rinaldo tr. Tolotti.
PATARÒ LUMEZZANE: Piscitelli; Appiani (17′ st Masgoutiere),Scaramella(24′ st Apostoli), Zaffino, R. Costantini, Locatelli (35’st D. Costantini),Cittadini; Cuello, Bellandi (17′ st Ghizzardi), Scotuzzi; Nicol, Montini; Magli(8’st Fazzari), Zoli (24′ st Cairo), Aluigi (33’st Piciaccia). A disposizione: Rizzotto. Allenatore:Michael Gosling
ASR MILANO: Bestetti; Rinaldo (1 ‘st Tolotti), Albano, Capponi (24′ st Fusi) , Ragusi, Pegoraro, Morisi; Cipolla, Arbitrio (6′ st M. Ferrari), Tranquillini; Serini, Quercioli (19′ st Barana); Ippolito (30′ Lombardi), Guariglia (14′ st s. Ferrari, 23’ st Guariglia), N. Ferrari. A Disposizione: Dalla Mariga, Stead.Allenatore: Massimo Cozzaglio.
Arbitro: Palladino
Note: spettatori: 300; Fine pt: 19 – 8; Cartellini gialli: 39’pt Nicol, 11′ st Cuello, 23’st Aluigi e S. Ferrari, 30′ st Guariglia; Man of the match: Montini.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi