PiazzaRugby

Serie A1, 20 punti di Agniel e meta di Rapone. Squali a caccia de L'Aquila?

Scritto da Manuel Zobbio

Mirco Rapone in metaContinua la marcia de L’Aquila, che con Giulio Forte in regia – il n.10 siciliano ha preferito rifiutare offerte economicamente importanti per dare una mano nel momento del bisogno – ha espugnato il difficile campo del Firenze. Per gli abruzzesi restano così 8 i punti di vantaggio sul Recco, che tra le mura amiche ha ha battuto anche Udine. Protagonista ancora una volta il piede di Bastien Agniel, autore di 20 punti, ma vanno segnalate ancora una volta la prova del pilone destro Mirco Rapone, in meta, e il rientro del gigante Matteo Orlandi. Cade invece Colorno – complimenti al giovane Armantini per l’esordio in Serie A – che viene così superato proprio dai Lyons e da un CUS Verona che impedisce al Brescia di trovare punti decisivi in chiave salvezza. Questo mentre il solito Jeronimo Etcheverry sancisce a suon di calci piazzati una rottura che parrebbe ormai definitiva tra la parte alta della classifica, dove regna la bagarre, e una zona salvezza che vede ben quattro squadre in 5 punti.

 
Serie A – Girone A – XII giornata – 02.02.14 – ore 14.30
Pro Recco v Udine Rugby 45 – 20 (5-0)
Rugby Colorno v Lyons Piacenza 09 – 19 (0-4)
Rubano Rugby v Accademia FIR rinviata per impraticabilità campo.
Romagna RFC v RC Valpolicella 08 – 24 (0-4)
Franklin&Marshall Cus Verona v Rugby Banco di Brescia 24 – 03 (4-0)
Aeroporti di Firenze Rugby 1931 v L’Aquila Rugby 05 – 34 (0-5)
Classifica: L’Aquila Rugby 1936 punti 52; Recco punti 44; Lyons Piacenza e Cus Verona punti 37; Accademia FIR punti 36; Rugby Colorno punti 35; Valpolicella punti 34; Rugby Banco di Brescia punti 19; Udine, Rubano e Firenze 14; Romagna punti 6.
AIRCOM PRO RECCO-UDINE RUGBY 45-20 (P.T. 14-3) (PUNTI 5-0)
Marcatori: p.t.: 6′ cp agniel (3-0), 14′ cp della rossa (3-3), 21′ meta bonfrate (8-3), 32′ cp agniel (11-3), 40′ cp agniel (14-3). S.t.: 2′ meta Dri tr della rossa (14-10), 6′ cp della rossa (14-13), 10′ cp agniel (17-13), 19′ meta d’agostini tr agniel (24-13), 23′ meta bisso tr agniel (31-13), 26′ meta rapone tr agniel (38-13), 37′ meta giorgi tr agniel (45-13), 40′ meta della rossa tr della rossa (45-20).
Recco: Gonzalez, Bisso (27′ st Tassara), Becerra, Breda (27′ st Torchia), Neri (10′ st D’Agostini), Agniel, Villagra, Orlandi, Giorgi, Rosa (6′ st Ciotoli), Vallarino (27′ st Maggi), Bonfrate, Rapone, Noto (38′ st Torres), Bedocchi (20′ st Casareto). A disposizione: Ferro. Allenatore: Villagra
Udine: Lentini, Zorzi (27′ st Godina), D’Anna, Bombonati, Lo Schiavo (1′ st Rigutti), Della Rossa, Gerussi (1′ st Barella), Macor, Di Pietro, Lorenzon (36′ st Sabot), Avoledo, Montani (12′ pt Dri), Taddio (36′ st Venier), Corbanese (36′ st De Luca), Wachsmann (27′ st Mezzavilla). Allenatore: Teghini
Arbitro: Trentin di Lecco
Note: cielo nuvoloso, terreno in perfette condizioni.
ROMAGNA RFC – RUGBY CLUB VALPOLICELLA 8-24 (PRIMO TEMPO 3-6; METE 1-2)
Marcatori: 1’ cp Marland (3-0), 29’ cp Etcheverry Cavanna (3-3), 40’ cp Etcheverry Cavanna (3-6). Secondo tempo: 2’ m Frapporti (3-11), 11’ cp Etcheverry Cavanna (3-14), 34’ m Fratalocchi t Etcheverry Cavanna (3-21), 40’ m Turroni (8-21), 40’ cp Etcheverry (8-24)
Romagna RFC: 15. Marland (14’ st Mattiacci), 11.Donati, 13.Donattini (29’ st Asioli), 12.Calderan, 14.Magnani S, 10.Medri M, 9.Baroni, 8.Fantini, 17.Magnani P (31’ st Paganelli), 6.Mtya, 4.Sgarzi (22’ st Gentile), 5.Cotignoli (31’ st Visani), 3.Colavecchia (31’ st Gaeta D), 2.Cossu, 1.Gaeta A (18’ st Turroni). A disposizione: 18.Turroni, 19.Glielmi, 16.Gaeta D, 22.Visani, 20.Paganelli, 7.Gentile, 23.Mattiacci, 21.Asioli. All. Francesco Urbani
Rugby Club Valpolicella: 15. Etcheverry Cavanna, 11.Pacchera, 13. Venturini, 12.Roman, 23.De Leo, 10.Damoli (36’ st Fierro), 9.Musso, 19.Fraccaroli, 8.Pivetta, 6.Burati (9’ st Brancalion), 5.Bianchi, 4.Filippini (9’ st Nicolis), 3.Ferrari (17’ st Burati, 24’ st Plano Canova), 2.Frapporti, 1.Momi (36’ st Carraro). A disposizione: 16.Russo, 17.Carraro, 18.Brancalion, 24.Nicolis, 20.Fratalocchi, 7.Plano Canova, 14.Fierro, 22.Zardini. All.Zanelli
Arbitro: Passacantando (L’Aquila)
Cartellini gialli: Ferrari 7’ st, Carraro 40’ st
Punti conquistati in classifica: Romagna 0, Valpolicella 4
AEROPORTO FIRENZE RUGBY v L’AQUILA RUGBY 5-34 (5-13)
Marcatori: p.t. 2′ mt Bastiani (5-0); 32′ cp Biasuzzi (5-3); 36’ mt Bonifazi tr Biasuzzi (5-10); 41’ cp Biasuzzi (5-13); s.t. 8′ mt Bonifazi tr Biasuzzi (5-20); 17’ mt tecnica tr Biasuzzi (5-27); 28′ mt Fiore tr Biasuzzi (5-34).
Aeroporto Firenze Rugby: Falleri (13′ p.t. D’andrea), Semoli (29′ s.t. Ghini), Rios, Meyer, Bastiani, Nava, Mené (29′ s.t. Di Francescantonio), Santi, Ippolito, Broglia, Parri, Soldi (18′ s.t. Ciampa), Piccioli, Fanelli (18′ s.t. Meroni), Gambineri (38′ s.t. Bianco). A disp.: Chiostrini, Petrangeli. All. Sordini-Cagna
L’Aquila Rugby: Biasuzzi, Bonifazi, Castle, Mattoccia, Palmisano (13′ s.t. Santillo), Forte, Speranza, Ceccarelli, Zaffiri, Cialone (19′ s.t. Di Cicco), Caila (26′ s.t. Fiore), Flammini, Iovenitti (13′ s.t. Brandolini), Subrizi (19′ s.t. Cocchiano), Milani (24′ s.t. Di Roberto). A disp.: Carnicelli. All. Raineri
Arbitro: Traversi (Rovigo) G.di L.: Favero, Brescascin
Calciatori: Mené (Aeroporto Firenze) 0/2; Biasuzzi (L’Aquila Rugby) 6/6
Cartellini: Cr 16′ pt Ippolito (Aeroporto Firenze), Cg 16′ st Piccioli (Aeroporto Firenze), Cr 25′ st Bastiani (Aeroporto Firenze), Cg 29′ st Flammini (L’Aquila Rugby) Cg 36′ st Brandolini (L’Aquila Rugby).
Note: Pioggia battente, campo allentato, 250 spettatori.
Classifica aggregata: 0-5
HBS COLORNO Vs LYONS PIACENZA 9-19 (P.t. 3-10)
Marcatori: 13‘ m tecnica tr Barraud (0-7); 17‘ cp Pace (3-7); 22‘ cp Barraud (3-10); s.t. 10‘ cp Pace (6-10); 12‘ cp Barraud (6-13); 22‘ cp Pace (9-13); 37‘ cp Barraud (9-16); 40‘ drop Barradu (9-19);
HBS Colorno: Corso (32’ s.t. Torri), Canni, Pace (38’ s.t. Citi), Galante, Terzi, Ceresini, Barbieri D.; Da Lisca (cap), Borsi (2’ s.t. Rollo), Barbieri P., Potgieter (1’ s.t. Modoni), Lopez, Tripodi (40’ s.t. Armantini), Buondonno L. (25’ s.t. Palma), Goegan (Non entrati: Zanacca, Silva F.) All.Mordacci-Falzone
Rugby Lyons: Rossi, Missaglia, Buondonno A., Mortali Mi., Bassi, Barraud, Alfonsi; Barroni, Sciacca, Benelli (20’s.t.Bance), Fornari, Baracchi, Paoletti, Silvestri, Mortali Ma. (30’ s.t. Ferri) (Non entrati: Cammi, Gherardi, Montanari, Wahabi, Cò, Rancati) All.Mozzani-Rolleston
Arbitro: Spadoni (Federazione Italiana Rugby)
Calciatori: Pace (HBS Colorno) 3/4, Barraud (Rugby Lyons) 4/5, drop Barraud (Rugby Lyons) 1/1
Note: Giornata umida di pioggia. Temperatura 6° .Terreno sintetico. Spettatori 350.
Cartellini: al 27° s.t. giallo a Pace (HBS Colorno) e Mortali Mi. (Rugby Lyons)
Migliore in campo: Silvestri (Rugby Lyons)
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 0, Rugby Lyons 4
Note: L’HBS Colorno è scesa in campo col lutto al braccio per la scomparsa di Filippo Cantoni, tesserato biancorosso in forza quest’anno all’Accademia Nazionale. Prima del calcio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria del consigliere federale Roberto Besio e dello stesso Filippo Cantoni. Sulle maglie di tutte le squadre del Rugby Colorno compare da oggi il logo “PIPPO 10 CON NOI” in ricordo del compagno.
FRANKLIN & MARSHALL – RUGBY BANCO DI BRESCIA 24 – 3
Marcatori: pt: 8’ cp Piscitelli (0-3), 34’ meta Arduin tr. Michelini E. (7-3), 42’ meta tecnica F&M tr. Michelini (14-3). St: cp Michelini E. (17-3), 24’ meta Neethling R. tr. Michelini E. (24-3)
Franklin & Marshall: Michelini E., Tampelin, Neethling M. (35’st Bellini), Arduin (24’ Corso), Furlan, Mariani (11’st Del Bubba), Leso, Bergamin (23’st Mazzi), Paghera (15’st Liboni), Pauletti, Braghi, Filippini, Michelini A. (20’st Neethling R.), Zani (28st Munteanu), D’Agostino (20’st Girelli). All.: Mirco Bresciani.
Rugby Brescia: Ciserchia (28’st Lepre), Quaranta (28’ st Bonari), Antl, Franceschini, Ferrari C. (17’st Pagano), Piscitelli, Festa,Robles, Ferrari M., Jacotti (36’pt Cherubini, 21’st Romano M.), Pagani (1’st Reboldi), Pola, Trevisani (Saviello 32’pt (32’st Romano D.), 34’st Cherubini), Azzini (14’st Cherubini), Aluigi. All.: Luca Pisati.
Note: Tempo piovoso, campo fangoso. Cartellini gialli: D’Agostino, Aluigi. Calci: Verona 4/4; Brescia 1/2. 4216
RUBANO RUGBY V ACCADEMIA FIR
(Rinviata)
Prossimo Turno domenica 9 febbraio 2014: Valpolicella – Recco; Brescia – Colorno; Lyons Piacenza – Rubano; Udine – Romagna; Accademia Federale – Firenze; L’Aquila Rugby 1936 – Cus Verona.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi