PiazzaRugby

Serie A2, Valsugana ancora in fuga. Thomsen decisivo, Berchesi man of the match

Scritto da Manuel Zobbio

Martin Thomsen | CUS Torino 2013/14Nel Girone 2 della Serie A continua la fuga del Rugby Valsugana di Carlo Mazzini, ormai titolare con la maglia n.1 dei padovani, che guadagnano 1 punto sul Vicenza e ben tre sul CUS Torino, fermato sul 8 pari in quel di Benevento. Il campo pesante non ha certo favorito i torinesi, ma alla fine Martin Thomsen è stato nuovamente decisivo, trovando il pareggio a 3 minuti dalla fine. Decisivo è stato poi ancora una volta Felipe Berchesi in regia per il Badia, che riprende il campionato battendo il CUS Genova ed agganciando in classifica il Gran Sasso.

Serie A – Girone B – XII giornata – 02.02.14 – ore 14.30
Unione Prato-Sesto v Valsugana Padova 00 – 27 (0-5)
Rangers Vicenza v Cus Perugia 23 – 09 (4-0)
Zhermack Badia v Cus Genova 25 – 05 (4-0)
Novaco Alghero v Gran Sasso Rugby 29 – 11 (5-0)
US Benevento v Cus Torino 08 – 08 (2-2)
Riposa: Capoterra.

Classifica: Valsugana Padova punti 39; Cus Torino e Ranger Vicenza punti 35; Gran Sasso e Amatori Badia punti 32; Capoterra punti 23; PratoSesto e Alghero punti 22; Cus Perugia punti 18; Cus Genova punti 16; Benevento punti 12.

UNIONE PRATO-SESTO V VALSUGANA PADOVA 00 – 27 (00-15)
Prato Sesto: Turchi, Noviro (41 Randelli), Nannini A., Natali, Manetti, Wakarua (75 Di gaetano), Toccafondi (69 Girasole), Ciolli, Campisi (41 Rabassi), Banchini (69 Bellini), Montecelli (69 Montuoro), Calamai, Micheletti (5’ Palmiotto), Russo, Nannini F. (69 Malpezzi).
Valsugana: Pauletti, Ferro, Dell’Antonio, Benettin (56 Rigo), Frezza, Favaretto, Piazza (69 memo), Catelan, Gobbo (61 Arrigò), Pezzo, Scapin (61 Vettore), Fornea, Boccalon (75 Paparone A.), Pivetta (75 Paparone F.), Mazzini (75 Betteto).
Marcatori: 3 Mt Scapin tr Favaretto; 6 Mt Piazza; 38 cp Favaretto; II° Tempo: 61 Mt Catalan; 74 Mt Catelan tr Favaretto.
Arbitro: Bonacci di Roma.
Note: Cartellini gialli: al 9 per Mazzini; al 27 per Frezza; al 72 per malpezzi.

RANGERS RUGBY VICENZA vs. CUS PERUGIA RUGBY: 23-9 (6-6)
Marcatori: p.t. 4’ cp. Faralle (0-3); 22’ cp. Strumpher (3-3); 36’ cp. Strunpher (6-3); 40’ cp. Faralle (6-6); s.t. 8’ cp. Faralle (6-9); 21’ m. Furegon tr. Strumpher (13-9); 29’ cp. Strumpher (16-9); 35’ m. Stanica tr. Strumpher (23-9).
Rangers Rugby Vicenza: Strumpher, Marchiori (37’ s.t. Gastaldo), Herenù, Tonello F., Iotti (39’ s.t. De Toni), Doglioli, Masi (37’ s.t. Bonuomo), Torregiani, Santinello (39’ s.t. Meggiolaro), Tonello E. (7’ s.t. Stanica), Fracca, Rizzo (39’ s.t. Stevanovic), Furegon, Cenghialata, Pogni (31’ s.t. Amura). All. Serventi Gabelli A disposizione: Bertuzzo.
Cus Perugia Rugby: Magi, Milizia, Masilla, Biancanello (35’ s.t. Sportosari), Lamanna, Farfalle, Michel, Bresciani, Davey, Tagliavento (30’ s.t. Nicolli), Renetti (30’ s.t Mariottini), Pierini (10’ s.t. Giorgetti), Divito, Zorzetto (35’ s.t. Russo), Palazzotti (35’ s.t. Cappetti), All. Tagliavento A. A disposizione: Gioè.
Arbitro: Diego Bono (Brescia). G.d.l.: Sgura Piermatteo, D’amico Salvatore.
Cartellini: 36’ p.t. giallo Pierini (Cus Perugia Rugby); 16’ s.t. giallo Renetti (Cus Perugia rugby); 36’ s.t. giallo Stanica (Rangers Rugby Vicenza).
Man of the Match: Furegon (Rangers Rugby Vicenza).
Calciatori: Tonello F. (Rangers Rugby Vicenza) 5/6; Faralle (Cus Perugia Rugby) 3/3.
Note: Cielo coperto, pioggia intensa, campo in buone condizioni. Stadio Comunale 100/110 Spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rangers Rugby Vicenza 4; Cus Perugia Rugby 0.
Classifica Aggregata: Rangers Rugby Vicenza 35; Cus Perugia Rugby 18.

ZHERMACK BADIA V CUS GENOVA 25 – 05 (18-00)
Marcatori: 16 pt calcio piazzato Berchesi, 30 pt calcio piazzato Berchesi, 37 pt meta Badia, Pavan Giovanni tr. Berchesi; 41 pt meta Alberto Ferro tr Berchesi; II° Tempo: 9 se.t. meta Badia, Lijtenstein; 33 se.t meta Del Terra
Badia: 15 Alberghini Giovanni, 14 Braghin Matteo (62 Sgarbi), 13 Tinazzo Michele (69 Aretusini), 12 Ferro Marco, 11 Zulato Pietro, 10 Berchesi Pisano Felipe, 9 Lijtenstein L.H. Guillermo (80 Davin), 8 Michelotto Fabio (43 Bellettato), 7 Ferro Alberto (80 Bressello), 6 Maccan Danilo, 5 Pavan Giovanni, 4 Brizzante Enrico (62 Moro), 3 Michelotto Diego, 2 Fagnani Rossano (75 Masiero) 1 tellarini Alessandro cap. (43 Colombo)
Cus Genova: 15 salerno federico, 14 Garaventa Luigi, 13 Dapino Stefano (75 Michieli), 12 Barani Ivan, 11 Serpico Giacomo, (68 Zaami) 10 Pescetto Paolo, 9 Gregorio Pietro, 8 Jacas Franklin Joshua, 7 Maccari Matteo (63 Barry), 6 Baertirotti Giacomo, 5 Del terra Andrea, 4 Sotteri andrea (68 Imperiale), 3 Pallaro daniele (75 Casaleggio), 2 Datti gacomo, 1 Avignone Francesco
Note: terreno di gioco molto pesante, spettatori 250 circa; al 7 minuto s.t.
cartellino giallo a Sotteri.
Man of the match Berchesi Felipe, Rugby Badia

NOVACO ALGHERO V GRAN SASSO RUGBY 29-11 (15-00)
Marcatori: 7 cp peens; 10 Mt Giacci; 30 Mt Giacci tr Peens; II° Tempo: 44 Mt Tecnica Alghero tr Peens; 51 cp Banelli; 71 cp Banelli; 75 Mt Lorenzini tr Peens; 82 Mt Banelli.
Alghero: Daga, Solinas (60 Deligios), Franchin, Leota, Lorenzini (76 Pisacane), Peens, Peana F. (60 Rotella), Spanu (41 Celerino), Aiono, Giacci, Sirbu, Paco, Bonetti, Spirito (41 Paddeu), Carloni (67 Loi). All. Peens.
Gran Sasso: Pelliccione, Anibaldi, Giampietri D., Mancini R. , Cipriani, Banelli A., Brandizzi M., Giammaria, Parisse, Suarez, Tremante, Mercurio G., Mandorlini (41 Ciancarella), Mannucci, Guerriero D. (50 Sacco) All. Rotilio P.,
Arbitro: Muscio di Prato.

OTTOPAGINE BENEVENTO – CUS TORINO: 8 – 8 ( 1 – 1 )
Marcatori: 13 pt meta Meaney S. (BN), 15°pt cp Meaney S.(BN), 2° st meta Tinebra W. (TO), 37° st cp Thomsen (TO)
OttoPagine Benevento: Fragnito A., Cavuoto D.( 8° st Casillo M,), Ciarla W. ( 6° st Altieri A.), Petrone M., Esposito F., Meaney S., Botticella M., Garner J., Fragnito D., Passariello M. ( 40° st Fragnito A. ), Ceglia A. ( 7° st Quarto A,) , Valente A., Notariello A., Bosco M., Racioppi F. (24° st Grieco V.,) (40° Zollo D.) All: Gramazio Alessadro
CUS Torino: Monfrino M., Civita A., Martinucci N., Perju D., Tinebra W., Thomsen M., Jaluf N.(3° st Bestetti L.), Ursache S., spalviero U., Alparone A., Malvagna D. ( 24° st Lo Greco S. ), Merlino A., Iacob G., Lo Faro V. ( 7° st Martina P. ), Modonutto R. ( 8°st Montaldo M.), All.: Sue Regan Errol
Gialli: 34° pt Merlino A. (TO)., 35° Petrone M. (BN),
Spettatori: 200 circa

RIPOSA: CAPOTERRA.

Prossimo Turno domenica 9 febbraio 2014: Capoterra – Vicenza; Cus Perugia – Prato Sesto; Cus Genova – Benevento; Gran Sasso – Badia; Cus Torino – Alghero. Riposa: Valsugana.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi