Italia Italia Top 12

Swanepoel, il prossimo 'azzurrabile' di Brunel?

Protagonista in Eccellenza tra tre anni ormai, il giocatore del Marchiol Mogliano, Meyer Swanepoel potrebbe diventare la sorpresa azzurra dei prossimi mesi. Nato a Bellville, in Sud Africa, il 7 maggio 1989, è stato ingaggiato dalla società biancoblù nell’estate 2011, quando ancora sulla panchina del Mogliano sedeva Umberto Casellato. Giunto quest’anno al terzo anno di militanza nel campionato italiano, sempre con la casacca del Marchiol con cui ha conquistato uno storico scudetto la stagione scorsa, Swanepoel diventerà infatti eleggibile per la maglia azzurra dell’Italia, nonché un’occasione da non sottovalutare per lo staff della Nazionale. 197 cm per 112 kg, dopo una carriera giovanile nei Natan Sharks (di cui ha capitanato l’under 21), Swanepoel ha dato prova delle sue grandi qualità anche in Italia. Terza linea e, all’occorrenza, seconda, il giovane sudafricano è stato il grande trascinatore della mischia del Mogliano nella scorsa stagione, condotta alla conquista del primo storico scudetto per la società del presidente Facchini. Le sirene di mercato estive, alla fine, non hanno influito sulla sua decisione di continuare a giocare a Mogliano, un club che gli ha dato fiducia e che ora continua a coccolarselo. La fresca convocazione di Mirco Bergamasco in azzurro, ‘pescato’ in un Eccellenza che sembrava dimenticata dal selezionatore Brunel, ha regalato nuove speranze ai giocatori del massimo campionato italiano. Tra questi, Swanepoel. Che nei tre anni di rugby italiano ha messo in mostra tutte le sue qualità, confermandosi un giocatore aggressivo, tecnico, intelligente tatticamente e sempre lucido nelle scelte in campo. Qualità che potrebbero senza dubbio inserirsi nel pacchetto di mischia della Nazionale, in vista anche di un naturale ricambio generazionale. La maglia biancoblù del Mogliano è diventata per lui come una seconda pelle. E chissà che, quella Azzurra della Nazionale, non ne diventi presto la terza…

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi