Il Top 14 chiama, Virimi non risponde. Vakatawa, fedeltà federale.

Sotto contratto con la federazione francese, l’ala Virimi Vakatawa ha rifiutato le allettanti offerte da diversi club di Top 14 che gli avevano proposto contratti principeschi; il giocatore però, ha per il momento giurato fedeltà al suo paese d’adozione (origini figiane per lui), ‘accontentandosi’ dei 180.000 Euro che percepisce annualmente dalla federazione.

Grenoble, almeno un sorriso: rinnovano in 3

Nonostante le grandi difficoltà incontrate in questa prima parte di stagione e il rischio di perdere molti giocatori a fine campionato in caso di retrocessione, il Grenoble ha comunque fatto sottoscrivere un nuovo contratto a tre giocatori: l’ala Eddy Sawailau (20 anni), il mediano di mischia Lilian Saseras (22 anni) – entrambi hanno firmato fino al 2020 – e la terza linea Dylan Hye (rinnovo di un anno).

Altri tre rinnovi a La Rochelle

Non conosce sosta il lavoro dei dirigenti di La Rochelle. Il club giallonero ha infatti ufficializzato il rinnovo contrattuale del pilone Maxime Gau, arrivato la scorsa stagione  da Albi (firma fino al 2020) e del compagno di squadra Ricky Januarie (firma per un’altra stagione). Oltre a loro, anche la giovane seconda linea Mathieu Tanguy ha firmato fino al 2020.

Gli occhi di La Rochelle su Trainor?

Protagonista in Pro D2 con la maglia del Vannes, il tre quarti canadese Conor Trainor sarebbe entrato nel mirino di La Rochelle per la prossima stagione. Classe 1989, il giocatore gioca solitamente centro nel rugby a 15 mentre, durante le sue esperienze con il Seven veste la divisa di pilone.

Tolone, tegola Trinh-Duc. Si torna sul mercato?

Il Tolone perde François Trinh-Duc per le prossime settimane. Il mediano d’apertura classe 1986 che in estate si è unito alla compagine rossonera salutando così Montpellier si è infatti fratturato il braccio e rimarrà così ai box per le prossime settimane. Per ovviare all’assenza del metronomo i dirigenti francesi – secondo quanto informa la stampa transalpina – pare si siano già attivati per trovare un sostituto.

Grenoble: in caso di retrocessione sarà esodo

Il Clermont ha in mano la terza linea del Grenoble, Rory Grice. Il giocatore infatti, nonostante un vincolo in essere e valido fino al 2019, lascerà il club rossoblu sopratutto in caso di retrocessione a fine stagione. Grice non è comunque il solo giocatore che lascerà Grenoble in caso di retrocessione. La stampa francese infatti informa che il Bordeaux pare abbia già puntato Gio Aplon e Mahamadou Diaby; entrambi sono sotto contratto fino al 2018, ma una retrocessione del team li liberebbe all’istante dal vincolo biennale (attualmente il Grenoble è penultimo con 13 punti). Oltre a loro, ci sono anche le voci attorno a Jonathan Wisniewski e Xavier Mignot: Wisniewski pare seguito da Lione e Tolone, mentre Mignot piacerebbe molto ai dirigenti di Montpellier e Racing.

Bordeaux punta il talentino Decron

Secondo la stampa francese il Bordeaux sarebbe interessato all’ingaggio del giovanissimo centro Nathan Decron. Il 18enne di Agen, che è sceso in campo in tre occasioni in questa stagione, pare comunque ancora indeciso considerato il tanto interesse che sta suscitando nel mercato francese. (foto sito Bordeaux)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi