VX3 e Lovell Rugby un triennale per i Dragons

I Newport Gwent Dragons hanno annunciato nei giorni scorsi una nuova partnership tecnica con VX3 e con l’azienda madre Lovell Rugby: https://www.vx-3.com/new-kit-partner-for-dragons. L’azienda di abbigliamento tecnico, che solo una settimana fa aveva ufficializzato un accordo simile con i Worcester Warriors (https://www.vx-3.com/warriors-deal) in Premiership, sarà il fornitore ufficiale della Region gallese per le prossime tre stagioni.

L’accordo prevede che VX3 fornisca due divise complete, l’abbigliamento tecnico per l’allenamento e quello per il tempo libero sia per la prima squadra dei Dragons, che per la nuova squadra A, le rappresentative giovanili e le squadre femminili.  Leader mondiale nella vendita online al dettaglio di abbigliamento e accessori nel mondo del rugby, Lovell Rugby continuerà poi a collaborare con i Dragons per tutta la durata dell’accordo come sponsor di maglia.

L’accordo con Lovell Rugby e VX3 succede a quello con Gilbert e con l’azienda retail locale Rugby Heaven, che oltre a fornire i kit si occupava anche della vendita al dettaglio dell’abbigliamento con l’effige dei Dragons. Con il nuovo accordo sarà invece il management del club a riprendere la gestione diretta degli aspetti commerciali legati alla vendita del merchandising.

In attesa del lancio delle nuove divise, che verranno svelate in agosto, il direttore operativo di VX3, Dylan Petche ha voluto sottolineare la soddisfazione dell’azienda per questa nuova partnership, che ne rafforza la presenza nel Pro14 e nella regione del Gwent, dove oltre 7o club satelliti fanno riferimento al Dragons. Azienda e club, secondo Petche, condividono infatti valori comuni e l’ambizione di far crescere il proprio giro di affari, lavorando assieme per far crescere la squadra.

Ross Wardle molla i Dragons e va in farmacia

I Dragons liberano dal contratto Ross Wardle, che a 25 anni e una cinquantina di partite con la Region del Gwent sulla spalle, lascia il rugby professionistico per un lavoro da farmacista. Attualmente fuori per un infortunio ad un ginocchio, Ross Wardle era stato ingaggiato nel 2012 dopo un’ottima stagione in Principality Premiership con Bedwas, ma durante la carriera non ha trascurato gli studi arrivano a laurearsi e garantendosi una carriera alternativa al gioco.

Newport Gwent Dragons can today announce that Ross Wardle has been released from his contract and will begin his career as a pharmacist.

The 25-year-old joined the Men of Gwent in 2012 after impressing Regional coaches during his time with Principality Premiership club Bedwas. He went on to make 50 appearances for the Dragons.

Ross sustained a knee injury during the Singha Premiership Sevens tournament in Cardiff during the Summer of 2016 which required surgery. Fortunately, as with several other Dragons players, he has managed to complete a degree alongside his rugby commitments. Newport Gwent Dragons are delighted that, whilst his rugby career may have been put on hold, the opportunity to pursue interests outside of rugby has resulted in him being recruited into a managerial position by Lloyd’s Pharmacy.

He will continue with this rehab alongside the Dragons medical team.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi