Tolone in volo con grandi ali. Solo Mitchell lascia?

Semi Radradra sarà solo l’ultima stella nella batteria delle ali del Tolone. Il figiano dividerà il ruolo con Chris Ashton, Axel Müller, Josua Tuisova, Filipo Nakosi e Vincent Clerc. Oltre a loro, ecco Bryan Habana e James O’Connor, con i quali i dirigenti del Tolone hanno iniziato le trattative per mantenerli in rosa. Diverso il discorso per Drew Mitchell, che non verrà trattenuto in rosa dopo la naturale scadenza del contratto (giugno 2017). (foto sito Tolone)

Hugo Bonneval: ‘Vado a Tolone per vincere’

Finirà la stagione con lo Stade per poi imbarcarsi nella nuova avventura a Tolone: dopo sei anni l’estremo Hugo Bonneval ha voluto cambiare, firmando per il colosso rossonero. ‘Ora penso solo a finire nel migliore dei modi la stagione’, così il giocatore intervistato dai media oltralpe. Tra i motivi che lo hanno convinto al cambio di maglia, anche la possibilità di lottare per traguardi importanti, soprattutto nello scenario europeo.

Niente Bordeaux: Radradra va a Tolone?

In un primo momento, sembrava destinato a Bordeaux, salvo poi fare un passo indietro per ‘motivi personali’. In questi giorni però la stampa francese rilancia i rumors che vorrebbe il figiano Semi Radradra a Tolone la prossima stagione. Il giocatore di NRL (Parramatta Eels) ha il contratto in scadenza a giugno.

Quade Cooper si (ri)offre al Tolone. Ma Boudjellal…

Secondo quanto informa la stampa francese il joly australiano Quade Cooper si è offerto di tornare a Tolone in qualità di joker medico per sostituire l’infortunato François Trinh-Duc. Proposta  che però il numero uno del club Mourad Boudjellal pare abbia rifiutato considerato anche la deludente esperienza francese del giocatore.

Tolone, tegola Trinh-Duc. Si torna sul mercato?

Il Tolone perde François Trinh-Duc per le prossime settimane. Il mediano d’apertura classe 1986 che in estate si è unito alla compagine rossonera salutando così Montpellier si è infatti fratturato il braccio e rimarrà così ai box per le prossime settimane. Per ovviare all’assenza del metronomo i dirigenti francesi – secondo quanto informa la stampa transalpina – pare si siano già attivati per trovare un sostituto.

Galthié-Montpellier, si deciderà in tribunale. Balla mezzo milione.

565.000 €. E’ questa la somma che il Montpellier dovrebbe corrispondere a Fabien Galthié dopo l’interruzione del rapporto tra le parti. Il coach e i rappresentanti del club si sono ritrovati nuovamente in tribunale per discutere la vicenda e l’ultima parola verrà presa dalla Corte d’appello di Montpellier il prossimo 18 Gennaio.

Grenoble: in caso di retrocessione sarà esodo

Il Clermont ha in mano la terza linea del Grenoble, Rory Grice. Il giocatore infatti, nonostante un vincolo in essere e valido fino al 2019, lascerà il club rossoblu sopratutto in caso di retrocessione a fine stagione. Grice non è comunque il solo giocatore che lascerà Grenoble in caso di retrocessione. La stampa francese infatti informa che il Bordeaux pare abbia già puntato Gio Aplon e Mahamadou Diaby; entrambi sono sotto contratto fino al 2018, ma una retrocessione del team li liberebbe all’istante dal vincolo biennale (attualmente il Grenoble è penultimo con 13 punti). Oltre a loro, ci sono anche le voci attorno a Jonathan Wisniewski e Xavier Mignot: Wisniewski pare seguito da Lione e Tolone, mentre Mignot piacerebbe molto ai dirigenti di Montpellier e Racing.

Tuisova verso il rinnovo?

 

Secondo quanti anticipato da Rugbyrama.fr, il trequarti ala Josua Tuisova avrebbe trovato un accordo di rinnovo con Tolone. Per il ventiduenne figiano il presidente Mourad Boudjellal ha pronto un contratto per le prossime quattro stagioni.

http://www.rugbyrama.fr/rugby/transferts/2016/transfert-josua-tuisova-toulon-tout-proche-de-la-prolongation_sto5943504/story.shtml

Bordeaux ci prova: contatto con Matt Giteau?

Potrebbe essere ancora in Francia il futuro di Matt Giteau. Secondo quanto trapela dalla stampa francese il Bordeaux ha avuto un contatto con l’entourage dell’australiano che concluderà la sua esperienza a Tolone alla fine della stagione. Per tentare di convincerlo i dirigenti del club pare abbiano fatto leva anche sulla presenza in squadra del connazionale Adam Ashley-Cooper. La risposta del jolly è attesa a giorni.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi