Galles Italia Italia Top 10 United Rugby Championship

Tim Ryan ai Newport Gwent Dragons

Scritto da Manuel Zobbio

Rinforzi in mischie per i Newport Gwent Dragons, che hanno messo sotto contratto Tim Ryan, pilone de I Cavalieri Prato, e il seconda linea Ian Nimmo, in arrivo ai Cornish Pirates per sostituire il partente Luke Charteris. Nonostante avesse rinnovato per altre due stagioni solo all’inizio del mese, il club della Cornovaglia ha permesso al 26enne di non perdere l’occasione di fare il salto di qualità e confrontarsi con l’alto livello garantito alla Pro 12.

Per Tim Ryan si tratta invece di un ritorno in Celtic League, il pilone irlandese ha infatti iniziato a giocare con il Munster, prima di trasferirsi in Francia al Tolone all’inizio della stagione 2009/10, poi in Inghilterra ai Newcastle Falcons e quindi arrivare a Prato. Con l’arrivo del pilone ex Irlanda Under 19 i Dragons contano di poter risolvere alcuni dei problemi riscontrati in prima linea nel corso della stagione. A farli propendere per il suo ingaggio le due gare di Challenge Cup in cui Ryan ha avuto modo di confrontarsi direttamente con Nathan Williams e Phil Price.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi