PiazzaRugby

Top 10, Devodier e Gerber alla Lazio non bastano

Scritto da Manuel Zobbio

Alessandro Devodier, la scorsa stagione seconda linea rivelazione de I Cavalieri Prato

C’è delusione in casa Lazio, il XV biancoceleste ha iniziato bene la prima partita della stagione, ma torna da Viadana con un solo punto. Qualche difficoltà a concretizzare il volume di gioco creato, ma soprattutto i tre cartellini gialli comminati dall’arbitro Rizzo sono infatti costati la sconfitta.

E’ il XV biancoceleste ad animare l’inizio del primo tempo, cercando di imporre il proprio gioco e sfiorando il vantaggio in due occasioni, prima con Mannucci in un’azione personale vanificata dalla difesa avversaria e poi con Bruno su iniziativa di Padrò. Al 16’è  Nathan che apre le marcature con un calcio piazzato a cui risponde però il piede di McKinley al 17’. La partita prosegue in parità fino al 39′, quando Viadana approfitta della superiorità numerica (2 cartellini gialli, Lupetti e Damiani) e va in meta con Moreschi (tr. McKinley), chiudendo il primo tempo sul 10-3. Ancora il piede di McKinley è decisivo nella ripresa, con 3 calci piazzati che valgono il 19-3. E’ tardiva la reazione biancocelese, che riapre l’incontro solo al 62′ con un drive da touche sul quale Alessandro Devodier pone il sigillo. Decisivo l’ennesimo cartellino giallo, questa volta di Pietrosanti, e Mckinley al 71′ mette a segno il calcio del 22-8. Solo al 82′ un ottimo Durandt Gerber riesce a trovare la meta, sull’out di destra, incuneandosi in un’increspatura della linea giallonera al termine di un’azione prolungata. La successiva trasformazione di Nathan sancisce la fine dell’incontro, con la Lazio che porta a casa  un solo punto di bonus. I troppi falli concessi pesano però sull’equilibrio di un match in cui la Lazio ha giocato bene soprattutto sui punti d’incontro, soffrendo Andrea Denti e compagni nelle fasi statiche. Lazio abrasiva nel gioco, ma indisciplinata da una parte, Viadana dal ritmo basso, ma molto concreta nel gioco dall’altra.

Critico a fine gara Regan Sue, all’esordio ufficiale quale head coach del Viadana: «Non è certamente questo lo standard che vogliamo mantenere, soprattutto davanti al nostro pubblico vogliamo e dobbiamo giocare in modo differente. Tra gli aspetti negativi c’è senza dubbio il ritmo basso, ho visto troppe volte la difesa passiva, pochi uno contro uno vinti e non siamo stati incisivi sui punti di incontro. Di positivo c’è il carattere, questa è una partita che abbiamo vinto con questa peculiarità, ma non può bastare. Dobbiamo fare di più. Mi è piaciuta anche la duttilità dimostrata, il saper cambiare faccia a partita in corso ed apportare i correttivi che servivano, ma come detto c’è ancora molto da fare».

Campionato Nazionale Eccellenza • I Giornata • Sabato 4 Ottobre 2014
RUGBY VIADANA 1970 VS S.S. LAZIO RUGBY 1927: 22-15 (pt: 10-3)

Marcatori: p.t.: 16’ cp Nathan (0-3), 17’ cp McKinley (3-3), 39’ m. Moreschi tr. McKinley (10-3); st: 4’ cp McKinley (13-3), 13’ cp McKinley (16-3), 17’ cp McKinley (19-3), 21’ m. Devodier (19-8), 29’ cp McKinley (22-8), 42’ m. Gerber tr. Nathan (22-15)
Rugby Viadana 1970: Keanu Apperley; Amadasi, Quartaroli, Tizzi (15’ st Pavan), Souare (1’ st Buondonno); McKinley, Khyam Apperley (28’ Travagli); Du Plessis, Andrea Denti, Moreschi (11’ st Ruzza); Gerosa, Barbieri (29’ st Monfrino); Gamboa (28’ st Cavallero), Santamaria (cap) (22’ st Scalvi), Antonio Denti (22’ st Lombardi).
A disp.: Scalvi, Cavallero, Lombardi, Ruzza, Monfrino, Travagli, Buondonno, Pavan.
all. Sue
S.S. LAZIO RUGBY 1927: Lo Sasso (29’ st Iacolucci); Di Giulio, Bruni, Nathan,  Bruno; Gerber, Bonavolontà; Mannucci (cap), Padrò, Riccioli (18’ st Filippucci); Damiani, Devodier; Pepoli (23’ st Vannozzi), Lupetti, De Gregori (23’ st Pietrosanti).
A disposizione: Pietrosanti, Maregotto, Ventricelli, Iacolucci, Gentile, Giancarlini, Filippucci,  Vannozzi.
all. De Angelis
Arbitro: Rizzo (Ferrara)
G.d.L.:  Boaretto di Rovigo e Laurenti di Bologna
Quarto uomo: Borraccetti di Forlì
Cartellini:Pt: 35’ Lupetti, 39’ Damiani, 27’ st Pietrosanti (Lazio), 31’ st Lombardi (Viadana)
Man of the match: Ulises Gamboa (Rugby Viadana 1970)
Calciatori:McKinley 6 su 9 (14 pt), Nathan  2 su 5 (5 pt) Note: campo in ottime condizioni
Note: pomeriggio caldo. Spettatori: 1200 circa.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970  4, Lazio 1927 1.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi