Italia Italia Top 12

Tre nomi in lizza per la panchina del Rovigo

Scritto da Manuel Zobbio

«Massimo Brunello non è più l’unica opzione per la panchina – Secondo quanto riferito da Andrea Nalio sulle pagine de Il Resto del Carlino di Rovigo – Ora ce ne sono altre e penso che la settimana prossima decideremo». Così il presidente della Vea Femi Cz Rugby Rovigo Delta, Francesco Zambelli, inquadra la situazione attuale in merito al prossimo allenatore dei rossoblu. Un ruolo che, fino a pochi giorni fa, sembrava già nelle mani di Brunello, indicato dalla massima carica di via Alfieri e acclamato con gioia dai tifosi. Invece, lo stallo nelle trattative con Massimo, ha spinto i dirigenti del Rovigo a guardarsi attorno, individuando in Filippo Frati un’alternativa idonea per il ruolo di head coach dei bersaglieri. Bocche cucite, per il momento, da entrambe le parti, anche se negli ultimi giorni la trattativa con l’attuale allenatore del Prato pare abbia ripreso quota. «Ma Brunello non è ancora escluso», ha precisato lo stesso Zambelli che, in un momento di scelta così delicato come questo, preferisce non fare nomi circa le alternative al vaglio dalla dirigenza. Opzioni che comprendono anche l’attuale allenatore degli avanti, Joe Me Donneil, ancora in attesa di capire il suo ruolo nella prossima stagione (il contratto del neozelandese è già stato rinnovato). Nel frattempo, i tanti sostenitori dei bersaglieri hanno fatto sentire la propria voce, in città e sul web, auspicando l’arrivo di Brunello ed una rapida soluzione della questione allenatore. «Rifletterò e andrò per la mia strada. È il mio destino che, per quello che faccio, vengo ringraziato in questo modo», le parole di un Zambelli evidentemente dispiaciuto per alcuni malumori nati attorno alla viceda-allenatore. Coach, che, nei prossimi giorni, verrà scelto tra Massimo Brunello, Filippo Frati e Joe Me Donneil. Un ventaglio di alternative che, fino a poche settimane fa, la dirigenza di via Alfieri credeva di non dover prendere nemmeno in considerazione.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi