Guinness PRO14 Zebre

Turroni agli Aironi in prova

«Prima di tutto – afferma martedì alla Gazzetta di Mantova Berninisono molto soddisfatto di quanto latto sul mercato. Abbiamo allestito un organico competitivo e adesso siamo alla ricerca di un pilone destro che potrebbe essere Turroni. Un ragazzo che conosco poco, ma che si aggregherà al gruppo sin da subito per metterlo in prova. Mercato chiuso? Per il momento credo di sì. Probabilmente faremo qualcosa se ci sarà la necessità, dopo il tour di amichevoli». Dello stesso avviso era ache Franco Tonni, che affermava: «Sì, il mercato è chiuso. Ovviamente in questo mese di preparazione avremo gli occhi puntati su tutti i giocatori in modo da verificare le possibilità di tutti gli atleti. Dopo le amichevoli potrebbe esserci ancora qualche movimento, ma penso che non ci saranno grossissimc sorprese».

Proseguono intanto le riunioni dello staff tecnico per definire il programma di lavoro del primo mese, tutto dovrà essere definito per il via agli allenamenti previsto per lunedì. Con la squadra ci sarà anche il pilone Gabriele Turroni, 23 anni, in forza al Colorno lo scorso anno, che verrà giudicato nelle prossime settimane di lavoro. «Ci è stato segnalato dal Gran Ducato – ha spiegato il tecnico della mischia Andrea Moretti e questo è un importante segnale della buona collaborazione che esiste fra le varie squadre della franchigia. Il ragazzo è dotato dal punto di vista fisico, lo vedremo all’opera nelle prossime sei settimane».

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

1 Commento

  • Ottimo segnale.
    I giovani del GranDucato sanno che possono realmente fare il salto nel professionismo, se lo meritano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi