Argentina Emisfero Sud Rugby Internazionale

Tutti in piedi ad applaudire il mito: Felipe Contepomi ha detto stop

Scritto da Manuel Zobbio

Un’altra leggenda del rugby ha deciso di interrompere la carriera sportiva: è il turno di Felipe Contepomi che sveste la casacca del Newman Club, società con la quale aveva ripreso il cammino in Argentina una volta tornato a casa. Nato a Buenos Aires nel 1977, Contepomi ha vestito in Europa le maglie di Bristol, Leinster, Tolone e Stade Francais e in 75 occasioni anche l’albiceleste della Nazionale. Proprio con l’Argentina, grazie ai suoi 573 punti messi a segno è al secondo posto tra i marcatori assoluti del suo paese, preceduto solo dal mito Hugo Porta. Utiliy back in campo, medico nella vita, Contepomi ha deciso di interrompere una straordinaria carriera sportiva per iniziare un’altrettanto importante carriera professionale.

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi