PiazzaRugby

Tuttosport • Il CUS Torino mostra i muscoli

Scritto da Manuel Zobbio

Tuttosport il CUS Torino mostra i muscoliIl Cus Torino mostra i muscoli. Il tecnico Bester ha aggiunto, al consueto programma di allenamento, una doppia seduta settimanale in palestra

Il bastone e la carota. L’ha usato con il Cus Ad Malora Torino coach Andre Bester e ha funzionato. Dopo il pesante ko di domenica 9 novembre in casa del Reggio Emilia, che aveva allontanato i biancoblù dalla Pou-le Promozione di serie A, il sudafricano aveva concesso una settimana di riposo ai suoi ragazzi, aggiungendo, però, dal lunedì successivo, una doppia seduta di allenamento settimanale in palestra dalle 6 alle 7.30. Un training stile “marines” che durerà tutta la stagione per consentire ai giocatori di aumentare il peso atletico. Risultati? Due vittorie sul Cus Genova (30-21 in terra ligure e 13-10 domenica a Grugliasco) e zona playoff tornata ad un tiro di schioppo, 3 punti, quelli che mancano per la sfortunata sconfìtta di un punto in casa del Recco (meta subita nel recupero). Un’inversione di rotta nel segno dell’innovazione. Bester sta creando un gruppo di leader. Nessuno è escluso dal progetto che dovrà condurre entro tre anni il Cus in Eccellenza. Nelle sette partite finora disputate sono stati convocati oltre 30 atleti e quasi tutti schierati in campo. Bester non ha paura di lanciare gli Under 18 e di cambiare ruolo ai giocatori in modo da creare degli utilityplayer; duttilità e sacrificio per la causa come è accaduto domenica nell’acquitrino del campo “Albo-nico” dove il Cus ha messo da parte il fioretto – e il rugby propositivo e veloce insegnato dal mister – battendo il Genova grazie alla mischia e ai calci. «Con i liguri abbiamo fatto il nostro dovere, dimostrando cai attere – spiega il tallonatore “Vittorio Lo Faro -. In altri frangenti avremmo perso una gara del genere. Invece abbiamo rimontato dallo 0-10 e, a vantaggio acquisito, siamo riusciti a gestirlo. Domenica ci attende un altro match da non fallire col Piacenza Rugby reduce dal successo a sorpresa nel derby con i capolista Lyons. I nostri peggiori nemici siamo noi stessi, ‘lutto dipende da come prepariamo la sfida e dall’ atteggiamento in campo. Il risultato poi viene da sé. Se ci esprimiamo come sappiamo, è difficile batterci».

IL RITORNO Che calci Aspeling! Il ritorno in campo da titolare nelle due sfide contro il Cus Genova del trequarti sudafricano, ex Currie Cup, Karlo Aspeling – a lungo bloccato da acciacchi fisici – ha portato qualità ed esperienza al Cus Ad Maiora Torino: per lui contro i liguri in totale 23 punti dalla piazzola (un piazzato da 45 metri).

ENRICO CAPELLO. TUTTOSPORT ed. Piemonte, mercoledì 3 dicembre 2014

Biografia

Manuel Zobbio

Marketing Communication Manager presso Zani Serafino, azienda storica del cookware e del design made in Italy. Un master di specializzazione del Management dell'Atleta. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby.
Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha fatto parte della redazione del mensile Rugby! magazine, del settimanale lameta e di MondoRugby.com, collaborando anche con l'European Rugby Cup.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi